Velista dell’anno, ecco le nomination del Giornale della Vela

Si sono aperte nel primissimo pomeriggio di ieri le votazioni per il premio “Il Velista dell’Anno”, organizzato fin dal 1991 dal Giornale della Vela.

Tra i cento nomi che il noto magazine di settore ha voluto inserire quest’anno nella prima fase delle votazioni vi sono:

  • Vittorio Bissaro / Maelle Frascari
    Una stagione iniziata con qualche alto e basso e conclusa con la vittoria del mondiale in Nuova Zelanda, sono in piena corsa per un posto alle Olimpiadi di Tokyo. Bissaro al timone è una certezza, Maelle Frascari è una bella sorpresa.
  • Sergio Caramel
    Premiato dall’UVAI come armatore dell’anno nella categoria Minialtura, il giovane velista padovano nel 2019 al timone del Melges 24 Arkanoè by Montura ha conquistato il titolo di Campione Europeo ORC Sportboat.
  • CN Bardolino / ASD Gulliver
    Una bella storia di vela e condivisione che ci ha colpito. I due circoli si sono “gemellati”, il Bardolino è stato ospite a Favignana, la scuola Gulliver è pronta ad andare sul Garda: viva la vela senza confini!<
  • Alessandro Comuzzi
    Friulano, classe 1982, è un grande interprete dei daysailer italiani ma non solo questo. è un progettista che ha deciso di disegnare barche per tutti: anche il nuovo Comuzzi 32 sarà destinato anche a velisti con disabilità.
  • Cossutti Yacht Design
    Il 2019 ha visto Maurizio Cossutti e Alessandro Ganz protagonisti del rilancio del marchio Bavaria con il disegno del nuovo C 42, e ancora grandi interpreti del mondo delle sportive con il progetto del nuovo Italia 14.98. Bravissimi!
  • Pietro Luciani
    Il 35enne architetto e ormai velista oceanico professionista è stato il miglior italiano alla Transat Jacques Vabre con il 10° posto tra i Class 40 in coppia con la francese Catherine Pourre. E ora, avanti tutta!
  • Carlotta Omari / Matilda Di Stefano
    Una bella stagione il 2019 per le azzurre Carlotta Omari (Sirena CN Triestino) e Matilda Distefano (Soc.Triestina Vela) culminata con la conquista della loro prima medaglia nelle World Cup Series: un argento tra i 49er FX!
  • Jacopo Pasini
    Portacolori del Circolo Velico Ravennate, è uno dei massimi interpreti italiani della specialità del Match Race. Nel 2019 nelle acque di casa, a Marina di Ravenna, ha conquistato il suo ottavo titolo tricolore. Se non è un bel risultato questo…
  • Matteo Polli
    Ormai un progettista affermato. Matteo Polli ha visto il suo progetto dell’Italia 11.98 vincere il mondiale ORC. Il 2019 è stato anche l’anno dell’accordo con Grand Soleil che ha deciso di affidargli un nuovo 44 piedi performante.
  • Antonio Squizzato
    Una carriera piena di successi la sua: quattro volte campione italiano (2014, 2015, 2017 e 2018) e quattro edizioni delle Paralimpiadi. Nel 2019 ha vinto l’Europeo della classe 2.4 mR battendo anche gli atleti normodotati.
  • Alessio Verardo / Cristiano Verardo
    I campioni Offshore Classe 0, dopo tante vittorie in Adriatico, sono loro. Alessio e Cristiano Verardo sul Class 40 Kika Green Challenge. Ne ha fatta strada Cristiano da quando era il chitarrista dei “Pitura Freska”!
  • Enrico Zennaro
    Nel 2019, tra le altre cose, ha vinto come tattico dello Swan 42 Mela l’europeo, sul Mills 62 Supernikka la Maxi Yacht Rolex Cup, sul Comet 50 Verve la Brindisi-Corfù ORC e sul GS42 Race Man il Campionato Adriatico ORC 1.

La sfida è ancora lunga, molto lunga, la prima fase di votazione si chiuderà il 15 marzo 2020 alle ore 12. Ricordiamo che passano alla fase successiva i 30 candidati più votati: Potrete esprimere un massimo di tre voti per fase a supporto dei vostri candidati preferiti.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti