Emirates Team New Zealand annuncia la Youth America’s Cup

È stata annunciata nei giorni scorsi una nuova edizione della Youth America’s Cup, che verrà disputata in una nuovissima classe di monoscafo foil, l’AC9F, nel 2020 e nel 2021.

La Youth America’s Cup è un’iniziativa congiunta tra il Royal New Zealand Yacht Squadron (RNZYS), il China Sports Industry Group (CSIG) e Emirates Team New Zealand (ETNZ). L’evento multi-segmento inizierà con un evento di seeding di corse di flotte in Cina nel novembre 2020 e poi un evento di match match ad Auckland dal 18 al 23 febbraio 2021 con le finali che si terranno tra l’8 e il 12 marzo 2021 proprio fuori dalla RNZYS all’ombra di L’iconico Harbour Bridge di Auckland.

In linea con l’originale Deed of Gift dell’America’s Cup, è progettato per essere una “competizione amichevole tra yacht club di tutte le nazioni”. A differenza delle precedenti edizioni, saranno consentite più voci da vari paesi.

Il limite di età per gli equipaggi è che devono avere un’età compresa tra 18 e 24 anni. Per incoraggiare la diversità a questo livello elevato, le squadre saranno composte da un equipaggio misto di quattro marinai su ciascuna barca, tra cui due femmine e due maschi con un peso massimo dell’equipaggio di 311 kg.

“La Coppa America della Gioventù è qualcosa che non vedevamo l’ora di affermarci da quando abbiamo vinto l’America’s Cup e introdotto anche monoscafi sventolanti all’America’s Cup con l’AC75. Lo Squadron ha presentato un concetto che crediamo aggiungerà qualcosa di speciale alla 36a America’s Cup “, ha dichiarato Grant Dalton, CEO del Team Emirates della Nuova Zelanda.

“Attraverso la partnership tra RNZYS, CSIG e noi stessi, è davvero emozionante riuscire a vederlo diventare una realtà”.

“Probabilmente l’aspetto più importante di questo è che attraverso l’istituzione dell’evento Youth America’s Cup, in collaborazione con l’eccitante barca AC9F, è stato creato un percorso o un trampolino di lancio vitale per i migliori giovani ragazzi e ragazze di tutto il mondo un passo avanti verso la navigazione su un AC75 in futuro. È difficile andare oltre le prove del nostro attuale team che ora è composto da un numero di membri dell’equipaggio del team AC Youth 2013 vincitore. ”

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti