Vela Veneta

Borish Hirsch e Tomaso Picotti conquistano il Trofeo Simone Lombardi 2019

Si è conclusa ieri la 25° edizione del Trofeo Simone Lombardi, con 6 prove completate per tutte le flotte. Tra gli Juniores classifica molto combattuta, con numerosi colpi di scena fino all’ultimo, con lo svizzero Boris Hirsh che si impone nel finale grazie a una serie di risultati buoni e costanti. Nei cadetti vince invece Tomaso Picotti. La Fraglia Vela Malcesine conquista il Trofeo Simone Lombardi (Trofeo per il miglior team).

GIORNO 1: 6 agosto
Programma completo per il primo giorno del Trofeo Simone 2019
Primo giorno di regata portato a termine con il programma completo: 3 prove per tutte le 5 flotte, con un bel vento regolare da Sud che si è steso nel corso del pomeriggio raggiungendo i 16 nodi. Ottima partenza tra gli juniores per l’ungherese Soma Kis – Szolgyemi, con due vittorie parziali nella flotta gialla (9-1-1), che conquista la leadership provvisoria a pari punti con gli atleti di casa Zeno Marchesini (1-2-8) e Lorenzo Ghirotti (1-5-5). Prima posizione condivisa anche nella flotta cadetti con Tomaso Picotti (1-1-4) e Erik Scheidt (2-2-2) a pari merito a 6 punti.

GIORNO 2: 7 agosto
L’Ora del Garda si è fatta desiderare nel secondo giorno di regata al Trofeo Simone.
I forti temporali di ieri e l’instabilità odierna non hanno permesso la formazione delle classiche termiche del lago di Garda. Quindi solo una prova conclusa (dopo esser stata accorciata) per la sola flotta gialla, vinta da Gabrielli Giovanni, e nulla di fatto per le altre flotte.

Il pomeriggio alla Fraglia Vela Malcesine è stato comunque movimentato e pieno di allegria, con la festa del pasta party, con budini e yogurt offerti dall’azienda Stuffer e la classica lotteria per concorrenti e allenatori. Tra i ricchi premi offerti dai nostri sponsor Onesails, Foto Mercato, Armare Ropes e la Famiglia Lombardi, spicca l’Optimist Winner 3D flex offerto da Negrinautica. 

GIORNO 3: 8 agosto
Borish Hirsch e Tomaso Picotti conquistano il Trofeo Simone Lombardi 2019
Giornata lunga per i bambini dell’Optimist a Malcesine. Due prove concluse la mattina, con un bel vento da Nord che a tratti ha raggiunto i 18-20 nodi, che hanno permesso a tutte le flotte di mettersi in pari. Breve pausa a terra per aspettare il cambio del vento e ultima prova pomeridiana, portando a 6 le regate per cadetti e juniores. Questa giornata intensa ha portato diversi capovolgimenti di classifica, con lo svizzero Boris Hirsch, che premiato dalla costanza conquista la leadership della flotta juniores (6-2-12-1-5-2). Secondo posto per l’atleta di casa Marchesini Zeno. Sul terzo gradino del podio l’atleta Tailandese Weka Bhanubandh. Prima atleta femminile Malika Bellomi (Fraglia Vela Riva) che chiude in 10° posizione overall. Situazione più “tranquilla” nei cadetti dove Tomaso Picotti (Fraglia Vela Peschiera) mantiene il gradino più alto del podio, seguito da Erik Scheidt (Circolo Vela Torbole) e Giovanni Bedoni (Fraglia Vela Riva). Quinta e prima femmina Sofia Bommartini (Fraglia Vela Malcesine).
Il Trofeo Simone Lombardi, per la squadra che totalizza il punteggio minore con i suoi 3 migliori atleti, viene conquistato dalla Fraglia Vela Malcesine con gli atleti Zeno Marchesini (2°), Lorenzo Ghirotti (12°), Manuel Vos (18°).

Articoli relativi

Commenti