Vela Veneta

Una settimana all’inizio del Campionato Europeo ORC 2019

L’attenzione del mondo della vela d’altura si sposta dal Mediterraneo al Mar Baltico a partire della prossima settimana di Agosto con l’inizio del Campionato Europeo ORC 2019. Il Centro Nautico di Oxelosund, ad est della costa Svedese, patrocinerá il Campionato Europeo di vela d’altura ORC 2019 dove 72 equipaggi provenienti da 8 diverse nazioni si affronteranno nelle diverse prove da Mercoledi 14 a Sabato 17 di Agosto

Oxelosund, Svezia

L’evento inzierá con i controlli di stazza ed il perfezionamento delle iscrizioni Domenica 11 ed Lunedí 12, con il briefing per gli Skippers e la prova di pratica Martedí 13 di Agosto. La regata inizierá ufficialmente Mercoledí 14 con una prova a bastone inshore seguita da una prova d’altura nel pomeriggio. Due campi di regata sono stati previsti dagli organizzatori per le prove inshore: Uno per gli 8 equipaggi nella Classe A ed i 22 della Classe B, ed un secondo campo per i 42 equipaggi che compongono la Classe C.

La regata continuerá Giovedí 15 di Agosto con una sola prova inshore, mentre per i restanti giorni di Venerdí e Sabato sono previste le 4 restanti prove seguite dalla cerimonia di premiazione nella giornata di Sabato. I titoli del Campionato Europeo verranno assegnati ai primi tre equipaggi di ogni Classe inclusi i tre miglior all-amateur Corinthian teams.
I favoriti nella Classe A sono lo Swan 45 Tarok 7 di Erik Berth e lo Xp 44 Xenia di Ralf Lassig. Berth con il suo equipaggio Danese si aggiudicó il secondo posto ai Campionati del Mondo a Copenhagen nel 2016 e una medaglia d’argento ai Campionati Europei ORC nel 2017 a Gdansk. Lassig ed il suo team germanico vinsero nel 2013 bronzo proprio in Svezia a Sandhamn dove si svolse il Campionato Europeo ORC.  

Non possiamo dimenticare il Latini 52 Nirvana di Marcus Dennerstedt che con un primo posto nella Gotland Round Race al fine Giugno ha dimostrato di avere un vantaggio come know how locale. Il Cookson 50 modificato Furiosa di Rolf Relander dall’Estonia si classificava secondo davanti al TP 52 finlandese Zero Emission di Leisti in questa regata d’altura di 352 miglia.  

Nella Classe B troviamo diversi contendenti al titolo ma un equipaggio in particolare spicca dal gruppo: l’X-41 modificato Premium di Priit Tammemagi che ha sempre finito sul podio in tutti i Campionati Europei ORC che si sono svolti nella regione Baltica negli ultimi sei anni, con un secondo posto a Sandhamn nel 2013, a Parnu nel 2015 ed un bronzo a Gdansk nel 2017. Da non dimenticare l’ X-41 Olympic Estone che all’Aia finí al terzo posto ed un altro X-41, Sportsfreund, vincitore della Kiel Cup lo scorso Giugno.  

Anche per questa edizione la Classe C si conferma la classe con piú partecipanti. Nelle passato questa classe ha dimostrato di essere una delle piu’agguerrite: ben 42 concorrenti provenienti da 7 paesi diversi. Un team spicca tra tutti non solo per la soliditá degli ultimi risultati locali (Campioni in carica del Gotland Round Race nella loro Classe) ma bensí per la moltitudine di titoli e podi nei Campionati del Mondo ed Europei proprio nella Classe C: parliamo naturalmente di Pro4U, il First 36.7 modificato di Patrik Forsgren. Questo team proveniente da Stoccolma, ha vinto in passato entrambi i Campionati Europei in Gdansk nel 2017 ed a Parnu nel 2015, piazzandosi sul terzo gradino del podio al Campionato del Mondo dell’Aia nel 2018 ed a Copenhagen nel 2016, con un argento in Kiel nel 2014, ed un bronzo in Helsinki nel 2012. 

Tuttavia due forti contendenti provenienti entrambi dall’Estonia potrebbero rovinare i piani del team Svedese: Sugardi Ott Kikkasche, sulla nuovo Italia 9.98, che lo scorso Giugno si aggiudivava il primo posto nella Calsse C al Campionato del Mondo ORC a Sibenik in Croazia. Una vittoria arrivata dopo una serie di impressionanti risultati nei precedenti Campionati Europei: bronzo a Gdansk nel 2017, Argento a Porto Carras in Grecia nel 2016 ed a Parnu nel 2015 e un altro primo posto a Sandhamn nel 2013.  

L’ altro equipaggio Estone è l’Arcona 340 Katariina II di Aivar Tuulberg che con il suo equipaggio misto Italiano/Estone sono i campioni in carica nella Classe C, vincendo l’oro a Limassol nel 2018 a Cipro. Completano il loro palmarés un Argento a Gdansk nel 2017, Oro a Porto Carras nel 2016 ed un secondo posto a Sandhamn nel 2013. 

Nel frattempo l’8 di Agosto, inizierá il Campionato d’altura Svedese ORC, patrocinato dal Royal Swedish Yacht Club (KSSS) a Sandhamn, dove 30-40 equipaggi parteciperanno successivamente anche al Campionato Europeo. A Sandhamn, rinomato come uno dei posti migliori in Svezia per la vela d’altura, gli equipaggi si sfideranno per il titolo iridato Svedese durante tre giorni di regata con sette prove in totale. Questa regata servirá come test per i molti equipaggi che parteciperanno anche al Campionato Europeo ORC 2019. 

Articoli relativi

Commenti