Northern Light parte con il botto al mondiale ORC di Sebenico

Northern Light Sailing Team parte con il botto a Sebenico, dove si sta svolgendo il Campionato Mondiale ORC con oltre cento imbarcazioni in mare. Il team triestino riesce a chiudere la regata di apertura, una lunga di 123 miglia, al secondo posto in classe C nella divisione Corinthian. La regata è stata contraddistinta da condizioni meteo-marine variabili, con vento sostenuto da nord nella prima parte di regata e cali di vento nella parte conclusiva.

La classifica vede lo scafo triestino – primo fra gli italiani – subito dietro gli spagnoli del Grand Soleil 37 Tanit IV – Medilevel, mentre al terzo posto troviamo i greci del First 34.7 Anax. Nella classifica generale, guidata dal nuovo Italia 11.98 Sugar3, il Dufour 34 MOD del team sponsorizzato da Samer & Co. Shipping si trova al quarto posto.

Dichiarazione Fabio Bignolini, team manager di Northern Light:”C’è grande soddisfazione per il risultato di oggi, non abbiamo mai mollato nonostante condizioni non facili con due bolle di vento che ci hanno costretto a rincorrere. La barca è davvero veloce e c’è grande fiducia per i prossimi giorni. Ovviamente nei bastoni sarà un’altra storia e cercheremo di difenderci al meglio dai vari IY9.98, X-35 che hanno la possibilità di navigare davanti alla flotta”.

La crew-list di Northern Light per il Mondiale ORC: Fabio Bignolini al timone, Gianluca Salateo alla randa, Piernicola Paoletti e Matteo Velicogna alle scotte, Mattia Sconocchia al pit, Luca Princivalle all’albero, Alessandro Stagni a prue e Filippo Simoni jolly.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti