Star, a Gargnano la “Spring Cup 2019” inizia con tre prove

Tre regate per la prima giornata della “Spring Cup 2019” della classe Star, manifestazione promossa dal Circolo Vela Gargnano, sotto l’egida della Federazione Italiana della vela. La classifica provvisoria è guidata dai tedeschi Barth Uwe e Stefen Ruts con piazzamenti: 4-2-1.

L’equipaggio del lago di Costanza precede i russi Zhivotoskiy-Shnyr, il team bresciano con Paolo Masserdotti e Massimiliano Tassini, Oscar Tonoli con Mario Domici. Seguono Lorenzo Tonini, il presidente del Sodalizio gargnanese con Alfredo Chimini e che, per ora, guida il match-race del tutto particolare con Giuseppe Viel (9°nella provvisoria), presidente del Circolo Nautico di Brenzone.

Dopo Tonini ci sono in classifica i lariani Pozzi-Magni e Dario Noseda (con Lanfranconi), lo skipper di Madello del Lario, che con la piccola Star (nemmeno 7 metri di lunghezza) ha sfidato, due anni or sono l’Atlantico, dalle Canarie ai Caraibi. Domani ultima serie di gare sempre davanti a Bogliaco e Gargnano, sotto l’attenta regia del Comitato di Garda presieduto da Mino Miniati.

Per tutte le rive del Benaco sono due giornate intense a tutto sport, stamattina con i podisti della Bvg, la Bassa via del Garda, da Salò a Limone, domano con la gara ciclistica amatoriale del Trofeo Golnago. Un vero trionfo delle discipline Outdoor.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti