J/70 Cup, è rosa la classifica dopo due giornate a Scarlino

La prima ranking della stagione 2019 della J/70 Cup vede Valeryia Kovalenko, timoniera di Art Tube, e Petite Terrible di Claudia Rossi al vertice della classifica – seguite al terzo posto da un altro equipaggio russo, con lo skipper Andrey Malygin (M-Sailing). La giornata è stata contraddistinta da condizioni di vento leggero, che hanno reso davvero difficile le chiamate dei tattici e il lavoro del Comitato di Regata – che è riuscito a portare a casa le tre prove in programma.

Per quanto riguarda la ranking Corinthian, ritroviamo in testa i russi di M-Sailing seguiti dall’inossidabile Gianfranco Noè con White Hawk e dagli Svizzeri di Jurmo. Il premio J of the Day, viene assegnato ancora a Art Tube, miglior equipaggio di giornata.

Domani la flotta torna in acqua per le ultime tre prove del week-end, che determineranno il vincitore del primo evento stagionale del circuito.

Dichiarazione di Dede De Luca, Enjoy 1.0: “Oggi è stata una giornata di vento leggero, una giornata direi difficile, però abbiamo fatto tre belle regate regolari – il Comitato di Regata ha fatto un bel lavoro. Per quanto ci riguarda non sono condizioni che ci piacciono particolarmente, ma siamo riusciti a essere sempre costanti. Il livello della classe è in continua crescita e lo dimostra il fatto che ci sono dei sali scendi in classifica impressionanti, big team che arrivano quarantesimi e viceversa – oggi ha pagato la regolarità.”

Top5 J/70 CUP SCARLINO dopo 3 regate (provvisoria)

  1. Art Tube (RUS) Valeriya Kovalenko, 23 punti
  2. Petite Terrible (ITA) Claudia Rossi, 25 punti
  3. M-Sailing (RUS) Andrey Malygin, 29 punti
  4. Enjoy 1.0 (ITA) Umberto De Luca, 33 punti
  5. DAS Sailing Team (ITA) Alessandro Zampori, 33 punti
close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti