Francesco Cappelletti a Chioggia per raccontare “…La mia Golden Globe”

La scoperta, il racconto della sfida e delle emozioni di quella che è definita la più grande impresa oceanica di sempre – la mitica Golden Globe Race – saranno gli argomenti principali dell’evento organizzato sabato 16 febbraio a Chioggia (VE) da Darsena Le Saline e che vedrà Francesco Cappelletti, unico skipper italiano partecipante all’edizione 2018, raccontare in anteprima nazionale la sua esperienza.

A distanza di 50 anni dalla sua prima edizione – ideata dal giornale inglese Sunday Times – il giro del mondo in solitario senza scali e a bordo di imbarcazioni non dotate di tecnologie satellitari ha ripreso il largo.

Francesco Cappelletti è partito il 21 luglio 2018 da Les Sable d’Olonne (Francia), iscritto nella “Classe Carozzo”, riservata a coloro che hanno preso parte all’evento fin dall’inizio, ma non sono riusciti ad essere pronti sulla linea di partenza il 1 Luglio 2018. La classe è dedicata al famoso skipper italiano Alex Carozzo che partecipò alla Golden Globe del 1968 anch’egli partendo con alcuni giorni di ritardo, e che sarà anch’esso ospite della serata organizzata da Darsena Le Saline.

“Siamo onorati di poter ospitare Francesco, e di ascoltare il racconto della sua esperienza: è una grande occasione per tutti gli appassionati di vela e non solo – commenta Marco Boscolo Buleghin, Responsabile Amministrativo di Darsena Le Saline – La Golden Globe Race è un’impresa leggendaria nell’immaginario di ogni navigatore, in cui tecnica, corpo e mente vengono portati al limite e oltre. Il 16 Febbraio inoltre avremo un “bis” d’eccezione: con la presenza di Alex Carozzo il pubblico potrà ascoltare la testimonianza di chi ha tentato la stessa impresa 50 anni fa!

Ringraziamo di cuore Vela e Marineria ASD, nella persona di Mariano Vangelista, che ha collaborato con Cappelletti alla preparazione della barca, e con il marina per la realizzazione dell’incontro con il pubblico di Chioggia!”

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti