Zonale Minialtura, a Venezia Mind the Gap è la più veloce

Si è svolta domenica a Venezia – per l’organizzazione della Compagnia della Vela – la tappa del campionato zonale minialtura, primo appuntamento della competizione zonale dopo il rinvio a settembre del Trofeo Leon e  Trofeo Memorial Roberto Ferro, che si disputerà in concomitanza con la Coppa Italia.

A dominare le tre prove portate a termine dal comitato di regata presieduto da Gianfranco Frizzarin è stato Mind the Gap, l’imbarcazione campione italiana e campione europea in carica passata recentemente nelle mani dei neo armatori Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni de Il Portodimare.

La classifica – attualmente ancora provvisoria in attesa della discussione di una protesta per una leggera collisione in partenza tra Enjoy ed Estasi – vede al secondo posto il Melges 24 di Stefano Bragadin precedere di un solo punto il Platu 25 Ariel di Damiano Desirò.

Clicca qui per le classifiche

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti