Marco Rossato, Enrico Zennaro, Joyce Floridia e Mind the Gap per il titolo di Velista dell’Anno

 

Si sono aperte nelle scorse ore le votazioni per il Velista dell’Anno, il premio più prestigioso della vela italiana, organizzato dal Giornale della Vela fin dal 1991. Il Velista dell’Anno se lo aggiudica colui che, sulla base delle vostre preferenze sul “sondaggione” risulterà essere il velista che più vi ha emozionato.

Anche quest’anno tocca a voi decidere chi saranno i migliori, partendo dal sondaggio online con il “listone” dei magnifici 100 candidati iniziali scelti dalla redazione del Giornale della Vela con il vostro aiuto social: nella prima fase passeranno il turno i 50 più votati, potrete votare fino alle ore 12 del 15 febbraio! A partire da quest’anno ci sono due novità: sarà possibile assegnare tre voti per fase (e non più uno solo)! Potete decidere di dare tre preferenze a un singolo candidato, oppure di dividerle tra più candidati.

Quattro sono i nominativi dei velisti (e ma non solo!) Veneti che la redazione del giornale ha ritenuto doveroso inserire nella magica lista dei 100 più forti del 2018.

Mind the Gap (Fat 26 di Nicolò Cavallarin e Edoardo Marangoni)

Rossato Marco

Zennaro Enrico

Floridia Joyce

 

Lascia un commento