Protagonist: Il Peso della Farfalla vince il Trofeo Valle delle Cartiere

23 i Protagonist presenti alla 24-esima edizione del Trofeo Valle delle Cartiere, organizzato durante il weekend dal Circolo Vela Toscolano Maderno, secondo atto della Sailing Series 2016.  Vince Il Peso della Farfalla (1-3-1), lo scafo armato da Roberta De Munari e affidato a Marco Schirato, con Carlo Fracassoli alla tattica.  Seguono Pierluigi Omboni al timone di Bessi Bis (3-2-2) ed Enrico Sinibaldi con El Moro (2-4-3) .  Il trofeo timonieri armatori viene assegnato al Lorenzo Tonini, al timone di General Lee (13-6-4).

Sabato il Garda si presenta con cielo velato e foschia, lasciando temere per lo svolgimento del programma. Fortunatamente un’Ora leggera corre in soccorso del comitato di regata, presieduto da Carla Manavolta e composto da Carmelo Paroli, Dario Zanini e Mauro Vignocchi, consentendogli di posizionare le boe e iniziare la procedura per la partenza della prima prova.

Con la barca giuria decisamente favorita, gli equipaggi si concentrano sul lato destro della linea, dando vita ad una partenza concitata ma regolare. Si aggiudica la prova Il Peso della Farfalla, che dichiara subito le proprie intenzioni, seguita da Bessi Bis, di Giuliano Montegiove, timonata da Pier Omboni, terzo Enrico Sinibaldi con El Moro, di Luca Pavoni.

Finita la prima regata il vento cala costringendo tutti ad una inutile attesa fin quando la giuria decide di mandare gli equipaggi a terra.

Domenica, grazie ad una brezza di circa 7-8 nodi che continua a soffiare fino ad oltre il tempo limite delle 16, i Protagonist riescono a disputare 2 prove.  La prima regata inizia in modo nervoso con un richiamo generale e successiva partenza con bandiera nera.  Parte subito in testa Antonio Scialpi con Mmahhipiù, la barca del presidente Marina Guerra, che conduce una cavalcata solitaria e vincente. Seguono Bessi Bis e Il Peso della Farfalla.

La terza ed ultima gara è condizionata da un salto di vento nel corso della seconda bolina, che favorisce gli equipaggi che hanno mantenuto il lato destro del campo di regata.  Ne fanno le spese, tra gli altri, Mmahhipiù e Whisper di Andrea Taddei,

Nel gruppo di testa, si assiste ad una lotta serrata tra General Lee, che perde la prima posizione detenuta fino ad allora, El Moro ingaggiata da Il Peso della Farfalla e Bessi Bis. Proprio Bessi Bis durante l’ultima poppa recupera e supera El Moro e General Lee riconquistando la seconda posizione persa in precedenza per un errore di manovra. L’ordine di arrivo vede prima Il Peso della Farfalla, seconda Bessi Bis e terza El Moro.

Nel complesso un buon fine settimana che ha messo ancora in risalto l’elevato livello tecnico raggiunto dalla Classe Protagonist, oggi in grado di attrarre molti tra i migliori velisti gardesani e non.

Il prossimo atto delle Sailing Series 2016 sarà il Trofeo Acquafresca, in programma il 16 e 17 aprile ad Acquafresca di Brenzone.

Lascia un commento