Quantum Key West Race Week 2015:Calvi Network ad un giorno dal termine

A tre prove dalla conclusione è Calvi Network (oggi 4-4-4) il leader della flotta J/70 impegnata tra le boe della Quantum Key West Race Week.Grazie ai tre quarti ottenuti nel corso della penultima giornata,e allo scarto della squalifica (OCS – partenza anticipata) rimediata nella terza prova, il team di Carlo Alberini e del tattico Branko Brcin anticipa di tre punti i campioni iridati di Helly Hansen (2-2-1), ai vertici dopo un avvio incerto, e di sei i messicani di Flojito Y Cooperando (1-1-3), guidati tra i salti da Vasco Vascotto.A meno di clamorosi colpi di scena – Perserverance (12-3-11) e Hooligan (14-23-8), rispettivamente quarto e quinto, accusano un ritardo prossimo alle venti lunghezze – saranno questi gli equipaggi che si contenderanno il successo nel corso delle regate decisive, previste a partire dalle 10.30 locali (le 16.30 italiane) al fronte di condizioni meteo che si annunciano impegnative (vento con raffiche fino a 20 nodi e mare formato.

“La Key West Race Week è una delle grandi classiche del calendario internazionale e la classe J/70 è di gran lunga la più numerosa tra quelle presenti nelle Florida Keys: è normale che nel momento in cui sei impegnato a giocarti il primo posto la pressione inizi a farsi sentire. La concentrazione è ai massimi, ma siamo comunque consapevoli che tenere testa ai diretti avversari non sarà cosa facile – ha commentato Carlo Alberini, che a Key West conta sull’esperienza di Branko Brcin, Karlo Hmelijak, Sergio Blosi e Irene Bezzi – Già così il bilancio della nostra partecipazione è decisamente positivo: ci siamo sempre sentiti competitivi e anche nei momenti più complicati abbiamo mostrato di avere lo spunto e la trabquillità necessarie per recuperare”.

Per consultare info sulla Quantum Key West Race Week clicca qui.

Per consultare i risultati  clicca qui.

Lascia un commento