Mondiale Classi Olimpiche a Santander: Giornata super per Silvia Zennaro

 

La baia di Santander continua a offrire vento molto leggero e instabile anche per la terza giornata di regate dei Campionati Mondiali Classi Olimpiche. Oggi in acqua ben sei classi (Laser Standard e Radial, RS:X M e F, 470 M e F), alle prese con un vento che non si è mai disteso del tutto (7 nodi l’intensità massima), condizionando l’andamento del programma di questo spettacolare Mondiale di vela, il più importante dell’anno, che a tre giorni dal suo inizio deve già fare i conti con una serie di regate da recuperare. Protagonisti del giorno, il giovane Mattia Camboni (RS:X M), Giovanni Coccoluto (Standard), che dopo la difficile giornata di ieri si è prontamente riscattato, e Silvia Zennaro (Radial).

Soltanto una prova per la Gold fleet dei Laser Radial, che l’azzurra Silvia Zennaro conclude con un eccellente terzo posto. Nella classifica generale, la Zennaro è 13ma (16-3-22-22-3), mentre Joyce Floridia, oggi 33ma, la segue di due posizioni.

Oggi c’erano poca aria e tanta corrente – spiega Silvia Zennaro – era molto difficile: all’inizio ero decima, poi ho recuperato sia di poppa che nella seconda bolina. È stato divertente e il risultato è ottimo, quindi sono molto soddisfatta”.

Domani, nella quarta giornata dei Campionati Mondiali delle Classi Olimpiche 2014, oltre alle classi 470 M, 470 F, RS:X maschile ed RS:X femminile, in acqua anche Nacra 17, 49er, 49er FX e Finn, mentre riposano Laser Standard e Radial. Esordio per gli italiani Bissaro-Sicouri, Salvà-Bianchi, Bressani-Micol, Porro-Banti, Bondì-Angelini (Nacra 17), Angilella-Zucchetti, Plazzi-Molineris, Cherin-Tesei, Dubbini-Dubbini, Tita-Cavalli, Savio-Savio (49er), Conti-Clapcich, Genesio-Volpi, Raggio-Bergamaschi (49er FX), Paoletti, Poggi, Voltolini, Baldassari, Ferrarese (Finn).

Foto: Facebook SailRev Lawebtvdellavela

 

Lascia un commento