Campionato Italiano Minialtura 2014: Grazie a Geosinertec l’evento è tecnologico

Mancano due giorni all’inizio del Campionato Italiano Minialtura 2014. Organizzato da Circolo Velico Il Portodimare A.S.D. in collaborazione con Darsena Le Saline e il Comune di Chioggia, l’evento ha chiamato a raccolta cinquantaquattro equipaggi, che si confronteranno in una serie di regate tra le boe nelle giornate comprese tra venerdì e domenica.

Importante sarà per i team in gara avere chiara l’idea dell’evolversi della situazione meteo e in loro aiuto arriva l’esperienza, e la tecnologia, di Project Geosinertec che nel corso della manifestazione si occuperà anche di altri aspetti, come il tracking online delle barche in regata.

Giovane impresa chioggiotta, Geosinertec è una piattaforma progettuale finalizzata al consolidamento delle scelte strategiche nell’ambito dell’agonismo velico, attraverso un approccio scientifico. Fornisce una consulenza tecnico-scientifica facendo precedere un’analisi geologica locale alla previsione meteorologica: integrando le differenti analisi è possibile risolvere le incertezze proprie dei modelli numerici di previsione. Grazie a una panoramica completa dei fenomeni fisici che caratterizzano il campo di regata è possibile raggiungere il dettaglio interpretativo che solitamente è proprio degli esperti locali.

La prima collaborazione che permette a Geosinertec di fornire un importante servizio al Campionato Italiano Minialtura è rappresentata da Tecnos Sas di Gianni Perini. E’ una società specializzata in automazione elettronica e tecnologia informatica, attraverso la quale è nata la tecnologia di tracciamento GEO SAILING TRACKS (www.geost.it). La logica utilizzata si basa sull’esperienza acquisita dalla società nel tracciamento delle flotte pescherecce, attraverso Geosinertec la tecnologia è stata inserita nel mondo della vela sviluppando un’interfaccia e strumenti specifici per le regate. I punti forti di questo prodotto sono essenzialmente l’economicità del sistema, predisposto per essere utilizzato sia con dispositivi GPS professionali che con app per smartphone android; le telemetrie con velocità ed angolo di avanzamento; il tactic view con la visualizzazione delle lay line e le distanze dalle boe; le classifiche in tempo reale e per concludere l’importante strumento overlay ambientali.

Durante il Campionato si è scelto di utilizzare esclusivamente la versione per smartphone android, ciò a causa dell’enorme partecipazione.

La competenza in ambito informatico del team di Geosinertec e la collaborazione con l’Istituto di Scienze Marine (Venezia) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ISMAR) ha permesso la realizzazione di un sistema automatico che fornisce mappe di vento e correnti marine da sovrapporre alle tracce GOS nella videata del tracking (overlay ambientali). Questo strumento rappresenta un fattore importante nel commento real time alle scelte tattiche degli equipaggi e un ottimo ausilio al debriefing di regata.
Le mappe di corrente marina sono state ottenute dall’applicazione del modello idrodinamico SHYFEM. Tale strumento numerico è stato sviluppato presso ISMAR ed è già stato applicato, con successo, in diversi ambienti costieri.

Per l’occasione il Dr. Christian Ferrarin, grazie anche alla collaborazione con l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (Bologna) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha fornito delle mappe relative a diversi momenti di marea per simulare l’analisi strategica da effettuare sul campo di regatacChioggiotto durante il briefing del primo giorno di regata.

Un altro servizio importante per i concorrenti è dato dalla collaborazione con Gianni Boscolo di Laguna Sud. Si tratta di una Guida Mobile della Città di Chioggia e territori limitrofi, scaricabile gratuitamente sia per sistemi iOS che Android.

Nella pagina riservata ai servizi è stato dedicato uno spazio al Meteo Professionale Tempo Reale nel quale sono consultabili le tabelle del vento, aggiornate ogni 5 minuti, provenienti dalla rete telemareografica messa a disposizione dal Comune di Venezia. Ogni velista potrà monitorare, dal proprio cellulare, le condizioni meteo in tempo reale sul campo di regata e zone limitrofe.

La app di Laguna Sud è inoltre un valido strumento per gli accompagnatori, è ricca di contenuti aggiornati sugli eventi, cose da vedere, dove mangiare e tante idee per scoprire le bellezze e specificità del territori della Laguna Sud di Venezia con qualsiasi mezzo: in bici, a piede e in barca.

Una specificità di Laguna Sud è il suggeritore Amerigo: una funzione matematica che grazie agli elementi e ai valori come il meteo, l’orario e la posizione, suggerisce il meglio che c’è da vedere.

Ricordiamo che quanti volessero restare aggiornati sul Campionato Italiano Minialtura di Chioggia possono consultare il sito ufficiale della manifestazione – www.italianominialtura2014.com – e la relativa pagina Facebook, aggiornata in tempo reale.

 

Lascia un commento