Nel weekend a Chioggia c’è “Sette Mari”: In arrivo ai Saloni un sottomarino ed una nave della Marina Militare

A sette anni di distanza dall’ultima edizione di Ottobre Blu, quella del 2015, la Marina Militare torna a Chioggia con un evento dedicato alla forza armata ed ai suoi eroi. L’occasione è quella dell’ottantesimo anniversario della morte del Comandante Salvatore Todaro.”Ottobre Blu nasce nel 2009 in occasione della consegna della bandiera di combattimento al sottomarino “Todaro”” afferma Oscar Nalesso, ex direttore di As.Po. “Da allora, insieme alla Marina, si è pensato di realizzare un evento dedicato alla cultura del mare. In occasione dell’ottantesimo anniversario della morte del Comandante Salvatore Todaro – prosegue Nalesso – abbiamo pensato di organizzare questo appuntamento che si chiama Sette Mari e che può essere visto come un prologo di Ottobre Blu”.

Dal 14 al 17 ottobre, nella banchina portuale di Isola Saloni, ormeggeranno il sottomarino – appartenente alla classe Todaro –  Romeo Romei e la nave idro-oceanografica Aretusa, entrambi visitabili gratuitamente nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 ottobre. Le due unità faranno il loro arrivo nel Porto di Chioggia venerdì mattina scortati dal corteo di imbarcazioni civili e salutati dagli alunni delle scuole di Chioggia.

Il ricco programma, realizzato dal Comune di Chioggia insieme alla Marina Militare, prevede lo stazionamento, per tutta la durata della manifestazione, di un autobus con all’interno un videowall per conoscere il mondo della Marina Militare.

Il weekend di sette mari inizierà venerdì alle 17 con i saluti del sindaco Mauro Armelao, mentre alle 18 saranno inaugurate due mostre: una alla chiesetta dei Rossi-Santissima Trinità, con i modellini delle unità navali della Marina, e l’altra a palazzo delle Figure con opere del celebre pittore di soggetti di marina Allan O’Mill.

Il programma prevede poi, per sabato alle 10, il convegno “Le nuove sfide green del mare-Nuove tecnologie per i motori marini”, all’auditorium San Nicolò. Alle 16 in piazzetta Vigo il benvenuto della banda e alle 19 in auditorium il concerto ufficiale.

Domenica, alla presenza del capo di stato maggiore della marina, Enrico Credenino, del vescovo Gianpaolo Dianin, e con l’intervento dell’assessore alla cultura Elena Zennaro sarà ricordata la figura del comandante Todaro, con l’apposizione di una targa di fronte alla scuola che ne porta il nome. Alle 17 di fronte al palazzo Municipale la premiazione del trofeo nautico Todaro organizzata dal circolo nautico Chioggia.

Per il sindaco Mauro Armelao sono eventi come questi che possono contribuire ad allungare l’offerta turistica oltre l’estate. “Abbiamo curato l’aspetto della tradizione, dei valori legati alla vita di Todaro, e ai suoi legami con il mare” ha affermato l’Assessore alla cultura del Comune di Chioggia Elena Zennaro. “Il nostro territorio si distingue perché vogliamo essere protagonisti come città. Continueremo in questa direzione e vedrete che questo evento lascerà il segno. Un importante sguardo è stato dato alle scuole e abbiamo posto grande attenzione alla tematica green: per questo ci sarà un convegno relativo alle nuove proposte dei motori marini”.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti