Mondiali Optimist: a Bodrum cinque giovani esordienti per rappresentare l’Italia

Una nazionale di esordienti: l’Italia dell’Optimist schiera cinque new entry ai Campionati Mondiali di Bodrum, in Turchia, al via oggi con la cerimonia di apertura. Chiuso il ciclo precedente, cinque giovani da Trieste, Bari, Bardolino e Roma sono alla prima esperienza iridata, carichi di voglia di emergere e mostrare il proprio valore: sarà una grande avventura. All’Arkas Optimist Word Championship di Bodrum, partecipano velisti da 62 Paesi: un totale di 286 ragazzi e ragazze al via, i migliori di ogni Federazione nazionale, selezionati nei mesi scorsi, con un massimo di cinque iscritti per nazione.

Gli italiani al via sono Giuseppe Montesano (Sirena CNT)Mattia Di Martino (Società Velica di Barcola Grignano)Francesco Carrieri (Circolo Vela Bari)Alberto Avanzini (Centro Nautico Bardolino)Niccolò Pulito (Tognazzi Marine Village): da domani, 29 giugno, al 6 luglio competeranno per il titolo mondiale individuale e a squadre.

Siamo pronti, emozionati e in un buon stato di forma. L’ultimo mese di allenamenti è servito molto a preparare i nostri ragazzi a questo appuntamento– dichiara il coach Marcello Meringolo – sicuramente la squadra è cresciuta rispetto alle selezioni, e ora è tempo di dimostrarlo. Dopo il nostro arrivo a Bodrum abbiamo navigato anche qui, in attesa delle regate che iniziano mercoledì. Il campionato è lungo e complesso, e per degli esordienti come i nostri è molto importante fissare obiettivi giornalieri e fare al meglio da subito”.

Il mondiale è estremamente impegnativo: da mercoledì 29 giugno a venerdì 1 luglio sono in programma i primi tre giorni di regate individuali, a seguire sabato 2 e domenica 3 luglio si disputa il mondiale a squadre, mentre da lunedì 4 a mercoledì 6 si torna a regatare per il titolo individuale, che viene assegnato la sera stessa del 6 luglio.

C’è veramente tanta emozione per questa nuova Italia, e anche molto interesse da parte di tutto l’ambiente. Faremo il meglio possibile”, conclude Meringolo.

I cinque atleti italiani sono accompagnati, oltre che da coach Marcello Meringolo, dal team leader Nicolas Antonelli e dal country representative Walter Cavallucci. Gli allenatori di riferimento dei ragazzi nei rispettivi circoli sono Timotej Rot (Sirena CNT), Dragan Gasic (SVBG), Beppe Palumbo (CVB), Michele Gallina (CN Bardolino), Simone Ricci (TMV).

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti