Rolex Giraglia: In attesa della Line Honours ecco i primi passaggi alla Giraglia

È di 9 secondi la distanza temporale che ha separato lo stop orario del passaggio dell’isolotto della Giraglia tra il primo, il Wally 100 Magic Carpet Cubed e il maxi 100 Arca SGR, che ha girato alle 3 e 53 e 21, 9 secondi prima dello scafo triestino. A 10 minuti da loro, alle 4 e 03 della scorsa notte, il Wally 107 Spirt of Malouen X, anche lui ingaggiato con l’altro Wally 100 Tango, che è passato alle 4 e 05.

A chiudere il primo foglio dei passaggi, in ventesima posizione in tempo reale, il Mylius 60 francese Lady First III che è passato alle 9 e 30 di questa mattina.

La navigazione lungo il primo tratto è stata piuttosto complessa per tutta la flotta, con poche opzioni a disposizione oltre a quella di puntare dritto sulla Corsica, cercando di evitare le macchie senza vento per non fermarsi. In tutto questo, lo spettacolo della luna rossa che ha accompagnato tutti i navigatori durante la prima lunga notte, deve aver sicuramente regalato una serata particolarmente suggestiva.

Al momento la situazione è ancora in rapida evoluzione, con i primi scafi a circa 30 miglia da Genova e un ETA stimata questa notte per scoprire a chi andrà la Line Honours della Rolex Giraglia 2022. Ma la vera battaglia è nelle retrovie, per la vittoria vera della Rolex Giraglia che va al primo overall della classe più numerosa.
 
Intanto al Rolex Village, appositamente allestito per accogliere i regatanti, è tutto pronto per l’ospitalità H24, con happy hour al tramonto e rifornimenti senza sosta. Venerdì 17, alle 17:30 sarà l’occasione per la presentazione in anteprima del docufilm realizzato dal video maker Alberto Origone durante la prima edizione della RoundItaly.
 

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti