Accordo FIV – MIUR: La vela entra nelle scuole

Il Capo Dipartimento per il Sistema educativo di istruzione e formazione del Ministero dell’Istruzione Stefano Versari e il Presidente della Federazione Italiana Vela (FIV) Francesco Ettorre hanno firmato oggi, al Ministero, il Protocollo d’intesa “Per la progettazione e la realizzazione di attività ludico motorie e sportive legate alla disciplina della Vela finalizzate al potenziamento delle competenze chiave di cittadinanza e alla promozione di percorsi di accoglienza e inclusione scolastica”.

L’obiettivo è valorizzare l’attività velica come strumento per promuovere, tra le studentesse e gli studenti, percorsi didattici ed educativi basati sulle conoscenze tecniche e scientifiche che accompagnano questa disciplina, sul lavoro di gruppo, sulla tutela dell’ambiente, sul rispetto delle regole, essenziale in ogni sport. In modo da contribuire alla crescita culturale dei ragazzi, rafforzarne le competenze di educazione alla cittadinanza, contribuire al recupero della socialità dopo l’emergenza epidemiologica.

Le tre grandi novità dell’accordo firmato oggi prevedono:

  • la vela entra in classe attraverso la porta principale grazie al progetto STEM-Sailing: la barca a vela è intesa come laboratorio per sperimentare a cielo aperto una nuova didattica per comprenderne la fisica, la matematica, la tecnologia ad essa connessa. Questo approccio empirico sarà declinato nei diversi livelli di difficoltà: dalla primaria, alla superiori di I e II grado, infatti, in quest’ultimo step verranno introdotti linguaggi di programmazione con l’interfaccia Arduino attraverso lezioni accattivanti e calate nel concreto della realtà che ci circonda, promuovendo anche degli stili di vita che tendano ad una maggiore attenzione alla sostenibilità ambientale;
  • lezioni in digitale grazie all’ausilio del supporto e-game Virtual Regatta che introduce i giovanissimi al mondo della vela attraverso il gioco virtuale. La piattaforma riconosciuta anche a livello di Federazione Internazionale vede l’Italia impegnata in continui aggiornamenti e si pone quale strumento accattivante e innovativo per le nuovissime generazioni;
  • proposte di trasferimento di competenze pratiche e gestionali per i PCTO in percorsi guidati che prevedano un protocollo d’intesa triennale tra le scuole e i Circoli Affiliati FIV volto al conseguimento del titolo di: Istruttore di Scuola Vela, Club Race Officer oppure posa boe. Tutte figure professionali del mondo sportivo della vela. 

Il Ministero dell’Istruzione e la FIV elaboreranno progetti, nazionali e territoriali, per coinvolgere i ragazzi nello sport della Vela e nelle attività collegate, in coerenza con le Indicazioni del Piano #LaScuoladEstate2022.

Nel rispetto dell’autonomia scolastica, verranno promosse attività anche nell’ambito delle materie STEM, in collaborazione con le famiglie, il CONI, Sport e Salute, il Comitato Italiano Paralimpico, i Circoli della FIV, organismi ed enti di promozione sportiva, associazioni ed esperti del settore.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti