40° Meeting del Garda Optimist: A Riva del Garda fervono i preparativi per un’edizione che si farà ricordare

A Riva del Garda fervono i preparativi per uno degli appuntamenti più attesi del calendario velico gardesano, il Meeting del Garda Optimist. Organizzato dalla Fraglia Vela Riva e giunto quest’anno all’importante traguardo della 40° edizione, il Meeting del Garda Optimist tornerà a trovare collocazione temporale nell’iconica settimana di Pasqua, dal 13 al 17 aprile, quando giovani velisti provenienti da tutto il mondo, insieme al loro entourage, affolleranno Riva del Garda per la quattro giorni di regate. Al momento, sono 1100 gli iscritti in rappresentanza di 36 nazioni che cercheranno di aggiudicarsi il titolo conquistato nell’ultima edizione dall’atleta Fragliotto Alex Demurtas.

In termini di iscrizioni un risultato entusiasmante che rappresenta finalmente una boccata d’aria nuova e di serenità, dopo due anni difficili in cui anche le restrizioni di viaggio avevano rappresentato un forte ostacolo al movimento dei piccoli velisti in Europa e nel Mondo: “Finalmente siamo usciti dal terribile periodo di pandemia che ha limitato tutte le nostre iniziative. Il 40° Meeting parte alla grande. L’organizzazione lavora da settimane per garantire il massimo risultato per regatanti, allenatori e accompagnatori, superando spesso problemi non prevedibili, ma ora siamo pronti a corrispondere alle aspettative di tutti. L’anniversario numero quaranta è caratterizzato sicuramente dall’evento in acqua, ma Fraglia Vela Riva vuole festeggiare questa ricorrenza organizzando giochi, concerti, spettacoli per allietare i momenti  non strettamente legati alla competizione. Uno spazio è dedicato anche alla riflessione su tematiche quali l’ecologia, l’indotto economico legato alla attività velica sul territorio e soprattutto alla gloriosa storia del Meeting” ha commentato il Presidente della Fraglia Vela Riva, Alfredo Vivaldelli. 

Ad inaugurare la manifestazione, per l’ottavo anno consecutivo, sarà la Residence Centro Vela Country Cup, una regata nella quale ogni nazione potrà schierare il suo miglior rappresentante per provare ad aggiudicarsi il titolo: al momento, sono trenta i partecipanti confermati per questa regata. La Residence Centro Vela Country Cup si terrà nel pomeriggio di mercoledì nello specchio acqueo compreso tra la Fraglia Vela Riva ed il centro storico di Riva del Garda. Sarà possibile seguire anche in diretta i momenti più entusiasmanti della regata grazie alla trasmissione in streaming: “Vogliamo che questo compleanno sia speciale non solo per noi, ma anche per i nostri ospiti, per le migliaia di velisti che da sempre accogliamo e per tutta la comunità del Garda Trentino” afferma Tomas Zanoni, titolare e gestore del Residence Centro Vela.

Il meeting inizia con una grande sfilata preceduta dalla banda di Cavedine, tutti i velisti iscritti con i loro allenatori percorreranno le vie del centro della città e in Piazza 3 Novembre riceveranno il saluto delle autorità.

Come ogni anno, gli atleti saranno divisi in flotte per fasce d’età (i più piccoli Cadetti ed i più esperti Juniores) ed ulteriormente in batterie per consentire lo svolgimento delle regate in efficienza e sicurezza. Nelle giornate di giovedì e venerdì i giovani velisti saranno impegnati nelle fasi di qualificazione, seguite sabato e domenica dalle prove finali. Coloro che riusciranno a qualificarsi nell’ambita Flotta Gold potranno poi puntare alla conquista del titolo di vincitore del 40° Meeting del Garda Optimist.

Dal 13 aprile, e per tutta la manifestazione, assisteremo a una grande festa che coinvolgerà l’intera città.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti