A Riva del Garda le selezioni Interzonali Optimist

Alla Fraglia Vela Riva le selezione Interzonale Optimist con 170 timonieri da Liguria, Lombardia-Piemonte-Valle D'Aosta e Lago di Garda-Alto Adige

Per la Fraglia Vela Riva inizio di stagione all’insegna dei giovanissimi e in particolar modo dei timonieri della classe Optimist: un paio di settimane fa si è inaugurato il 2022 sportivo con la 2nd Youth Centenary Regatta (160 partecipanti da 13 nazioni) e da venerdì 25 a domenica 27 marzo ci saranno ancora gli Optimist protagonisti nelle acque del Garda Trentino, questa volta esclusivamente italiani e impegnati nella selezione interzonale, primo passo verso il sogno di ogni bambino di entrare in nazionale e partecipare a Campionati Europei e Mondiali.

A Riva del Garda sono state raggruppate la I, XIV e XV Zona FIV, aree che corrispondono rispettivamente a Liguria, lago di Garda con le province di Bolzano, Trento, Verona, Brescia e Mantova e Lombardia-Piemonte-Valle D’Aosta: in programma 9 regate (massimo 3 al giorno): l’obbiettivo è quello di finire nei primi 40, numero di timonieri ammesso alle successive selezioni nazionali in programma ad aprile e maggio a Marina di Ragusa e Gaeta. In questo stesso week end in altre zone d’Italia (a Civitavecchia, Ortona, Senigallia) si svolgeranno le medesime selezioni interzonali con altri raggruppamenti regionali. 

Il meteo sembra particolarmente favorevole con belle giornate di sole, che finalmente iniziano ad essere anche miti: si prospettano dunque tre intense e divertenti giornate di gare. La Fraglia Vela Riva, oltre ad essere il circolo organizzatore su delega della Federazione Italiana Vela e della classe Optimist Italia schiera come sempre una squadrona di atleti: ben 14 tra maschi e femmine, tutti impegnati per centrare l’obbiettivo di entrare nei primi 40.

Con il coach Mauro Berteotti ci saranno Sofia Berteotti, Marco Dusatti, Pietro Zanoni, Victoria Demurtas, Emma Bert, Giovanni Bedoni, Lorenzo Ghirotti, Jesper Karlsen, Marco Emanuele Aloisi, Andrea Demurtas, Christian Scudelari, Leonardo Grossi e Matilde Fava.Tra i 170 partecipanti ci sono anche quelli che possono approfittare di una valida occasione per confrontarsi con chi in azzurro c’è già stato e da cui può carpire elementi preziosi.

L’età dei partecipanti è compresa dagli 11 ai 15 anni (Divisione A/Juniores) e le prime regate sono previste venerdì con possibile prima partenza alle ore 13:00.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti