Guardia Costiera: Visita del Comandante Militare Marittimo del Nord Italia a Trieste

L’Ammiraglio di Divisione Pierpaolo Ribuffo, insediatosi lo scorso Ottobre a La Spezia nell’incarico di Comandante Marittimo, ha visitato nei giorni 7 ed 8 la Capitaneria di porto di Trieste – da lui dipendente per le funzioni militari – dove il titolare e collega Vincenzo Vitale gli ha presentato i 154 componenti tra personale militare e civile. 

L’Ammiraglio Comandante, negli incontri con lo stesso personale, il Sindaco Di Piazza, il Presidente della Regione Fedriga, il Prefetto Vardè ed il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale D’Agostino, ha sottolineato quanto sia fondamentale e molto apprezzato il ruolo della Capitaneria di porto – Guardia Costiera a Trieste e nella Regione, e come sia essenziale e strategico per il nostro Paese costruire una rinnovata consapevolezza di marittimità, ritrovandola nella nostra stessa lunga storia mercantile.

Comunicare la funzione del mare diffondendone cultura e potenzialità nella regione mediterranea, significa spingere e sostenere il sistema paese nel ruolo che esso può giocare all’interno della comunità internazionale degli Stati, ha sottolineato ancora l’Ammiraglio Ribuffo. 

In siffatto contesto, i Comandi territoriali delle Capitanerie di porto – per effetto della loro capillare presenza e visibilità – possono svolgere efficacemente tale ulteriore missione istituzionale, all’interno di una più consapevole dimensione di prospettiva che dal nostro mare si può realizzare a beneficio delle future generazioni. 

Nei prossimi mesi il Comandante Marittimo del Nord Italia tornerà a Trieste per visitare tutti gli altri Uffici della Guardia Costiera regionale. 

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti