Barcolana tra Sea Chef, Fun e Sea Summit

Aspettando il vento di venerdì per le esibizioni di kitesurf e gli spettacolari Waszp, oggi sono scesi in acqua gli equipaggi stellati di Barcolana Sea Chef, che questa sera si ritroveranno in cucina per la cena di beneficenza in programma all’Harry’s Piccolo Restaurant Bistrò. Nel pomeriggio inaugurato il Barcolana Sea Summit, la prima edizione dell’evento di divulgazione scientifica e approfondimento politico, economico e sociale dedicato alla sostenibilità del mare.

BARCOLANA SEA CHEF – É stato il team Davide De Pra – Matteo Metullio per Harry’s Piccolo Restaurant Bistrò a vincere la prima edizione della Barcolana Sea Chef. Il vento di scirocco fino a 8 nodi ha impegnato gli chef che hanno regatato in una prova a triangolo a bordo dei gloriosi G34. La regata ha visto impegnati tre equipaggi: il secondo posto è andato al “team Ceraudo”, il terzo a quello composto da Nino Rossi e Giacomo Sacchetto. Gli chef hanno regatato con alcune delle miglior “women in sailing” della Società Velica di Barcola e Grignano (Jamila Cerdeira, Michela Stefani, Carlotta Omari, Silvia Versolatto, Jana Germani e Giorgia Bertuzzi). Nel pomeriggio gli chef  hanno tolto le cerate e indossato di nuovo la Toque Blanche per preparare il menù dell’evento.

BARCOLANA FUN SIRAM VEOLIA – In programma venerdì mattina, se le condizioni meteo saranno confermate,  Barcolana Fun Siram Veolia, l’evento che celebra gli sport velici acrobatici e di velocità portando nelle acque del Golfo di Trieste sfide spettacolari ed esibizioni tra i migliori kitesurfer del mondo e le gare con i monotipi Waszp, gli scafi ibridi tra barca e windsurf.
L’iniziativa porterà i kitesurfer a esibirsi lungo il Molo Audace a Trieste con salti ed evoluzioni e culminerà nella sfida “downwind” tra Trieste, Miramare e Marina Julia: una prova di resistenza con il vento in poppa a partire da Piazza Unità, nel cuore di Trieste, pronta a disputarsi quando il vento di Bora sarà più sostenuto. Ruggero Tita, il campione olimpico vincitore della storica medaglia d’Oro del Nacra 17 alle Olimpiadi di Tokyo 2020, prenderà parte alla manifestazione esibendosi sabato mattina, sfidando le onde a bordo di un Moth. Quest’anno, inoltre, grazie a Siram Veolia, Barcolana propone la propria ‘Accademia Waszp’, dando la possibilità a giovani atleti della vela di provare gratuitamente, con il supporto dei tecnici, il piccolo monotipo Waszp, una particolare imbarcazione che vola sull’acqua: la ricerca della velocità e l’utilizzo della tecnologia per sfidare i limiti in mare.

Giornata di apertura per il Barcolana Sea Summit, l’evento di divulgazione scientifica e approfondimento politico, economico e sociale dedicato alla sostenibilità del mare e degli ecosistemi acquatici, organizzato nell’ambito di Barcolana53 presented by Generali.
A inaugurare questa prima edizione, oltre alle istituzioni locali, il Ministro per la Transizione Ecologica Roberto Cingolani, con un intervento sulla relazione tra la salute del mare e le politiche per la transizione ecologica.
Il Summit tratterà diversi temi lungo nuove rotte di approfondimento e divulgazione: lo stato di salute del Mediterraneo, il ruolo della science diplomacy nel sostenere politiche innovative e integrate di tutela del mare, l’economia circolare nella nautica, il futuro delle Città-Porto nella prospettiva della transizione ecologica grazie all’impulso economico del Recovery Plan, il ruolo chiave di Trieste nelle relazioni internazionali con la Mitteleuropa e con i Paesi dell’InCE anche sul fronte ambientale e infine la centralità delle imprese nell’applicare politiche di sostenibilità.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti