Domani la 50° edizione del Rally Motonautico Venezia-Pordenone

La gara motonautica di regolarità parte domani, sabato 11 settembre da Lio Grando e riconferma il legame storico di Pordenone con Venezia

Parte domani sotto la ‘stella’ fortunata di un doppio compleanno il Rally Motonautico Venezia-Pordenone. Quello di una gara che è giunta alla sua 50° edizione e quello di Venezia che festeggia i 1600 anni dalla sua fondazione. Una felice coincidenza che è stata rimarcata dagli Assessori al Turismo delle due città, Guglielmina Cucci, per Pordenone e Simone Venturini per Venezia. 

Il Rally, che è anche una delle gare del campionato regionale di regolarità FIM- Federazione Italiana Motonautica, è promosso dal Gruppo Sportivo Nautico “Portus Naonis”. 

“Si tratta di una delle manifestazioni più longeve dell’Alto Adriatico” dichiara il Presidente Giuseppe Pedicini “e punta a valorizzare l’antica idrovia che collegava Venezia con il punto più a Nord raggiungibile via acqua, Pordenone. I concorrenti scelgono alla partenza la velocità con cui intendono gareggiare fra quelle stabilite dall’organizzazione, vince chi rispetta la media prescelta che viene controllata dai cronometristi ufficiali posti lungo il percorso”.

Partenza da Venezia (Lio Grando) alle ore 9.00 di domani, sabato 11 settembre e, attraverso le acque interne della gronda lagunare il Rally giunge a Caorle e prosegue poi  lungo i fiumi Livenza, Meduna e Noncello fino all’approdo di Pordenone, capolinea dell’antica via d’acqua, verso le ore 15.30. Una trentina di barche di media misura (7 m) percorreranno circa 140 chilometri in un ambiente naturale di grande bellezza e varietà. Domenica 12 settembre partenza dei partecipanti da Pordenone alle ore 9.30.

Oltre che una manifestazione sportiva, il Rally vuole però anche essere un’occasione di valorizzazione culturale del rapporto storico di Pordenone con Venezia attraverso la via d’acqua” prosegue l’Assessore al Turismo del Comune di Pordenone Guglielmina Cucci “Un rapporto antico e ricco che manifestazioni come questa tengono vive proprio attraverso il suo elemento principale, l’acqua e che può rappresentare anche un’importante occasione per lo sviluppo di un turismo fluviale che in Italia è ancora poco conosciuto. In tal senso abbiamo preso contatti con le comunità rivierasche per avviare il percorso di infrastrutturazione necessario a poter ospitare il turismo fluviale. Ora, n fatti, è tempo di lavorare in modo organico e una logica di sistema, soprattutto, in quest’epoca segnata dall’emergenza sanitaria che costringe proprio le città turistiche per eccellenza a ripensarsi”. 

Un primo passo in tal senso è stato fatto grazie all’acquisizione di un pontile sul Noncello da parte della Fiera di Pordenone” ha aggiunto il Presidente Renato Puiatti “e in questo modo la nostra Fiera sarà raggiungibile anche dall’acqua”.

Siamo felici di dare rilievo ad una manifestazione che si svolge in concomitanza delle celebrazioni per i 1600 anni di Venezia che sono state concepite proprio come uno strumento di riscoperta e di valorizzazione di chi ha contribuito a farla grande nel corso dei secoli” afferma Simone Venturini, Assessore al Turismo del Comune di Venezia “Siamo di fatto già al centro di una grande area metropolitana che comprende anche Pordenone ed è molto interessante per noi sviluppare più tipologie di turismo che permettano di preservare e valorizzare tutte le bellezze del nostro territorio. Come amministrazione comunale abbiamo lavorato molto negli ultimi tre anni per la promozione del settore della nautica attraverso l’appuntamento del Salone Nautico all’Arsenale e questo è un tema da sviluppare insieme nella prossima edizione 2022”. 

Questa nuovo “gemellaggio” con la motonautica, già protagonista alla chiusura della scorsa edizione del Salone Nautico con l’arrivo e le premiazioni del raid Pavia – Venezia in Arsenale, – conclude Fabrizio D’Oria, Direttore Operativo di Vela Spa e organizzatore del Salone Nautico Venezia “rientra nel percorso di appuntamenti sportivi a tema nautico per la promozione della prossima edizione del Salone Nautico Venezia che si svolgerà dal 28 maggio al 5 giugno 2022”.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti