America’s Cup, day 6: Occhi puntati ancora sul meteo

Come ci ha dimostrato il quinto giorno, la buona gestione del tempo è tutto. I team si sono impegnati nei de-briefing e nelle analisi post regata. Per il sesto giorno della 36^America’s Cup tutti gli occhi sono puntati ancora una volta sulle previsioni meteo.

Ogni giorno di regata dell’America’s Cup è sempre importante, ma quando potrebbe quello utile per definire chi riuscirà ad alzare il più antico trofeo sportivo internazionale, la pressione diventa grande.
Quando si arriva a questo punto ogni sporti va sa che per vincere bisogna fare tutto quello che si sa fare meglio, come sempre. Non farsi spaventare, non fare grandi modifiche al piano e al programma che è il frutto degli allenamenti fatti per anni. Dopo essersi allenati simulando la gara, bisogna correre come ci si allena.

Ovviamente tutto questo è facile da dire quando non si ha davanti la prospettiva di una giornata difficile, in cui un piccolo errore può costare caro. Quando si ha qualche sicurezza su come si svilupperà la meteo è più facile. Ed è anche più semplice ancora quando si ha familiarità con una area di regata su cui si è navigato in esperienze precedenti.
Oggi, insieme alla pressione perché è un giorno in cui si può risolvere la Coppa, le regate si svolgeranno su Course C, il campo dello stadio al largo di North Head. Durante le recenti restrizioni per il COVID, quest’area è stata esclusa e nessun team ha potuto regatare qui negli ultimi tempi, per navigare bene su quest’area vicina alla città bisogna ricordare allenamenti e regate precedenti.
L’area è già disponibile da alcuni giorni, ma il direttore di regata Iain Murray è stato coerente con il suo punto di vista, pensa infatti che questa area è adatta con vento da sud-ovest, una condizione che non si è vista di recente. Questo sarebbe il vento previsto per oggi però non si prevede bene quando arriverà, poiché lo sviluppo di queste condizioni è tutt’altro che immediato.
Questa mattina ad Auckland, mentre le nuvole passavano sopra la città, uno sguardo al cielo ha detto tutto ad Auckland. L’immagine satellitare conferma che le brezze termiche non saranno il vento di oggi.

Si prevede vento molto leggero per la maggior parte della giornata, poi la brezza si sviluppa fino a 9-13 nod nel pomeriggio. Ma quando?

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti