Ernesto Bertarelli conferma le voci, Alinghi pronta a tornare nell’America’s Cup

In caso di vittoria di Luna Rossa, Alinghi sarà challenger of record

Nel corso della cerimonia di premiazione del 7° SUI Sailing Awards, dove Alinghi è stato premiato come ‘Sailing Team of the Year’, il patron Ernesto Bertarelli rilancia le indiscrezioni che nelle ultime ore erano filtrate in merito ad un possibile coinvolgimento del team Svizzero nella prossima campagna di Coppa America.

“Per noi è importante vincere i trofei nazionali perché Alinghi prima di tutto è un team velico svizzero a cui piace il supporto del suo pubblico ed è onorato di rappresentare la vela svizzera a livello internazionale. Nel 2021, speriamo di poter regatare di nuovo sul GC32 e di poter proseguire sullo sviluppo del TF35 con un campionato annuale e forse con il Bol d’Or. Inoltre, seguiremo molto da vicino le regate dell’America’s Cup nelle prossime settimane …”

I SUI Sailing Awards si svolgono ogni due anni e sono organizzati da Swiss Sailing e dalla rivista Skipper. Nel 2021 vengono premiati i migliori risultati dei velisti svizzeri ottenuti nel 2019 e 2020, così come il loro impegno nello sport.

Alinghi, in nomination lo scorso dicembre per la prima volta nella categoria “Sailing Team” insieme al Team Tilt Sailing e al Roesti Sailing Team, si è aggiudicato il voto del pubblico (che ha un peso del 30% sulla decisione finale) e quello della giuria composta da cinque professionisti della vela.

I tre titoli conquistati nel 2019 dal team di Alinghi hanno pesato molto sulla decisione finale: l’ottava vittoria nel Campionato D35, la prima vittoria nel GC32 Racing Tour e il primissimo titolo mondiale GC32. Una performance impeccabile proprio l’anno in cui OMEGA è diventato partner: “Da soli siamo molto veloci, insieme andiamo oltre”, ricorda giustamente Nils Frei. “È un riconoscimento nazionale che fa molto piacere: siamo felici di condividerlo con i nostri partner e tutti coloro che ci supportano, famiglie, amici, tifosi.”

Nel loro impegno per la promozione della vela in Svizzera, Alinghi e la Fondazione Bertarelli sostengono da molti anni i giovani velisti svizzeri nel loro percorso di crescita come, ad esempio, è accaduto recentemente con rapida evoluzione della classe dei catamarani Nacra 15. Negli ultimi anni Alinghi ha integrato all’interno del team giovani talenti con lo scopo di rimanere in prima linea nella vela moderna sempre più performante con l’utilizzo dei foil. Da sottolineare, inoltre, il coinvolgimento dell’intero team nello sviluppo del TF35, un catamarano foiling monotipo e della relativa nuova classe.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti