America’s Cup: Ad Auckland giorni di test

A nove giorni dalla prima gara ufficiale di questa 36a America’s Cup, testata l'intera macchina organizzativa

A nove giorni dal 17 dicembre, giornata in cui è in programma la prima regata ufficiale della 36ª America’s Cup, ieri ad Auckland si è svolto un’importante test che ha permesso di mettere alla prova non solo i team, ma anche tutta la tecnologia necessaria per mostrare al mondo le regate. A proposito, per effettuare le riprese nel campo di regata verrà utilizzato anche un AC45 riconvertito, come vi avevamo già spiegato qui.

Il PRO Iain Murray ha permesso alle squadre di invitarsi a vicenda nel linea di partenza dalle 15:00 alle 18:00. Ad aprire le danze Emirates Team New Zealand e New York Yacht Club American Magic che hanno iniziato con una serie di partenze nelle splendide condizioni di navigazione di Auckland.

Una giornata intensa anche per la TV con le sofisticatissime apparecchiature multimediali operative su tutte le barche e trasmesse durante le sessioni di pratica. Altrettanto importante, gli ufficiali di gara hanno avuto la possibilità di testare i loro sistemi di gara e, cosa più importante, iniziare a mettere in atto processi e controlli che fino ad oggi erano solo piani sulla carta.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti