Tragedia a Pellestrina, perde il controllo del barchino va a sbattere contro la riva e muore

Il conducente di un barchino è morta in un incidente avvenuto nel pomeriggio di ieri nella Laguna di Venezia mentre stava navigando lungo il Canale dell’isola di Pellestrina assieme a una donna.

Secondo le prime verifiche eseguite dalla Guardia Costiera di Venezia l’uomo, scivolando all’indietro sul paiolato, avrebbe urtato il roll-bar della barca perdendo i sensi. Il natante, privo di controllo, è andato a urtare i frangiflutti in cemento presenti nella zona, quindi ha continuato a navigare mentre la passeggera tentava inutilmente di rianimarlo.

Sul posto sono intervenute due persone che stavano effettuando manutenzioni a un’altra barca ormeggiata, mettendo in sicurezza il mezzo riportandolo a terra. Oltre alle unità delle Capitanerie di porto di Venezia e di Chioggia, sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco e il Suem 118, che però non hanno potuto far altro che constatare il decesso del conduttore.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti