ClubSwan 80: Nato per cambiare il mondo dei Maxi Yachts

“Vorremmo introdurre un nuovo concetto nel mondo di Maxis e rafforzare la partecipazione dell’armatore a livello internazionale. Questo è il motivo per cui abbiamo creato un nuovo ClubSwan 80 e messo insieme le menti più brillanti nel settore della nautica, lavorando con l’obiettivo di far evolvere i principi accettati nel mondo della vela “.

Così Enrico Chieffi, Vice President Nautor Group, vuole presentare al mondo il nuovo progetto del ClubSwan 80, attualmente in costruzione, evidenziando ancora una volta come la divisione ClubSwan Yachts di Nautor stia dimostrando di offrire una gamma di yacht basata su valori di stile , velocità, innovazione, tecnologia e potenziale di navigazione competitivo.

Dopo il grande successo ottenuto dal ClubSwan 36 tecnologicamente avanzato, il ClubSwan 50 che ha segnato l’inizio di una nuova era nel panorama One Design e il nuovo Super Maxi ClubSwan 125 pronto a scendere in acqua la prossima primavera e concepito per battere tutti i record mondiali, Nautor’s Swan allarga la famiglia ClubSwan con un altro progetto eccezionale, che si rivelerà ancora una volta tecnologicamente avanzato e radicale contro la storia dei maxi yacht a vela e per completare la gamma ClubSwan Yachts.

Il brief al centro del nuovo progetto era quello di creare un maxi yacht per le regate in tempo reale: yacht identici, moderni, veloci e divertenti per competere con le stesse caratteristiche equivalenti, affidandosi alle capacità dell’armatore al timone.

I costi di gestione contenuti, insieme alle prestazioni esilaranti e al dislocamento leggero, fanno di questo yacht un sogno per ogni velista.
Per la costruzione del ClubSwan 80, Nautor’s Swan ha collaborato con Persico Marine, con sede a Nembro, un cantiere navale internazionale rinomato in tutto il mondo per la sua esperienza nella costruzione di yacht ad alte prestazioni.

Persico sta mettendo a frutto il proprio know-how acquisito dalla produzione in serie di VO65 e di barche monotipo avanzate ad alte prestazioni più grandi attualmente in navigazione. Inoltre, in tema di yacht one-design all’avanguardia, Persico Marine è il fornitore ufficiale dei famosi foil arms per la prossima America’s Cup, che si terrà ad Auckland nel 2021. Queste parti, che servono a tengono gli AC75 sulle loro lamine, sono stati forniti a tutte le squadre e sono assolutamente identici sotto tutti gli aspetti.

Dopo il grande successo ottenuto dal ClubSwan 36 tecnologicamente avanzato, il ClubSwan 50 che ha segnato l’inizio di una nuova era nel panorama One Design e il nuovo Super Maxi ClubSwan 125 pronto a scendere in acqua la prossima primavera e concepito per battere tutti i record mondiali, Nautor’s Swan allarga la famiglia ClubSwan con un altro progetto eccezionale, che si rivelerà ancora una volta tecnologicamente avanzato e radicale contro la storia dei maxi yacht a vela e per completare la gamma ClubSwan Yachts.
Il brief al centro del nuovo progetto era quello di creare un maxi yacht per le regate in tempo reale: yacht identici, moderni, veloci e divertenti per competere con le stesse caratteristiche equivalenti, affidandosi alle capacità dell’armatore al timone.
I costi di gestione contenuti, insieme alle prestazioni esilaranti e al dislocamento leggero, fanno di questo yacht un sogno per ogni velista.
Per la costruzione del ClubSwan 80, Nautor’s Swan ha collaborato con Persico Marine, con sede a Nembro, un cantiere navale internazionale rinomato in tutto il mondo per la sua esperienza nella costruzione di yacht ad alte prestazioni.
Nautor’s Swan, Juan Kouyoumdjian e Persico Marine, insieme ad esperti selezionati in diversi campi (Vittorio Volonté per la gestione del progetto, Giovanni Belgrano per l’ingegneria, Scott Ferguson per il Rig Design e Nauta Design per gli interni,) hanno lavorato molto duramente per progetta e sviluppa questa nuova barca performante:
“Quando ho iniziato a lavorare ai progetti di ClubSwan Yachts con Nautor mi sono sentito estasiato. Progettare piloti puri, altamente tecnologici e avanzati è qualcosa di unico. Quando abbiamo iniziato a parlare di un modello che potesse alzare l’asticella nel mondo della vela per far girare i maxi yacht a vela, sapevamo tutti che un ottanta piedi era la strada giusta da percorrere. Lavorare con Vittorio, Giovanni, Scott e il team di Persico è qualcosa che è difficile da spiegare. È come spingersi oltre i limiti imparando da esperienze, approcci e idee diverse. Questa è innovazione! “

“Siamo molto onorati di collaborare con Nautor’s Swan e Juan K nella costruzione del ClubSwan 80. Con questa significativa collaborazione, continueremo ad espandere e migliorare la nostra tecnologia di produzione, consentendo la massima versatilità nella progettazione e ingegneria di alta yacht performanti ”, ha affermato Marcello Persico, CEO di Persico Marine.

Articoli relativi

Commenti