Vela Veneta

Tp 52 World Championship: Provezza scalda i motori, da domani nessuno starà a guardare

Da domani non si scherza più, la quarta tappa delle 52 SUPER SERIES, evento più importante della stagione consegnerà al vincitore il titolo di campione del mondo TP52 2019.

Ma la storia non conta nelle 52 SUPER SERIES. Questa stagione a detta di tutti è senza dubbio la più competitiva di tutte le sue edizioni. Tre diversi vincitori nelle tre tappe disputate (Platoon, Provezza e Quantum) e un leader del circuito, Azzurra, che nonostante non abbia vinto una tappa si è affermato con la massima consistenza. La barca della famiglia Roemmers sa già cosa vuol dire vincere una Coppa del Mondo nelle acque di Puerto Portals. E’ accaduto già nel 2015, ma quest’anno siamo certi che sarà più difficile per tutti. Il warm up odierno non ha dato molti spunti per il pronostico, è tutto così imprevedibile che ogni minimo errore o cambiamento meteorologico possono compromettere una regata: che vinca il migliore.

Guillermo Parada (ARG) skipper e timoniere di Azzurra (ITA):“Siamo ben preparati e determinati a vincere qui a Puerto Portals, però consideriamo la vittoria come un bonus, personalmente preferisco la nostra attuale posizione in classifica rispetto a chi ha vinto una tappa ma sta dietro di noi nella generale. Le prime tre regate della stagione si sono decise per molto poco, nonostante questo a Cascais abbiamo dato undici punti di distacco al terzo grazie al nostro vantaggio con vento sostenuto, che però paghiamo con le arie leggere. L’obiettivo è di ottenere un buon risultato qui a Portals per arrivare a Porto Cervo con il miglior vantaggio possibile in classifica generale”.

Nacho Postigo (ESP), navigatore di Provezza (TUR):“Dovrebbe esserci una buona condizione di sea breeze in Palma in questi giorni, ci aspettiamo di fare delle belle regate. Anche oggi le condizioni era ottime nelle baia. Avremo delle condizioni intorno ai 10/12 nodi, ci sono varie opzioni dove regatare e questa è una sicurezza per le nostre regate. Noi cercheremo di avanzare regata per regata, siamo sicuri che con una buona partenza hai già delle buone possibilità per poter fare bene. Ho regatato qui due settimane fa alla Copa del Rey, la baia ci ha regalato delle sorprese con delle condizioni aperte. Ci aspettiamo delle buone possibilità per poter far bene.”

Victor Marino (ESP), runner di Platoon (GER):“Questo mondiale è l’evento più importante della stagione che insieme alle 52 Super Series compongono quanto di meglio si possa vedere in una regata. Tanta competizione, sarà molto difficile per tutti, dovremo essere concentrati e forti dal primo all’ultimo metro di regata. Penso che in questo momento della stagione non ci sono grandi differenze tra i vari progetti, sarà fondamentale avere sempre gli occhi aperti, avere grande feeling tra i componenti del team e dare il massimo, staremo a vedere.”

Articoli relativi

Commenti