Redentore 2019: Le aree di sosta ed ormeggio in Bacino San Marco a Venezia

La Festa del Redentore è tra le festività più sentite dai veneziani, in cui convivono l’aspetto religioso e quello spettacolare, grazie al fantasmagorico spettacolo pirotecnico che, la notte del sabato, attrae migliaia di visitatori: sull’inimitabile palcoscenico del Bacino di San Marco giochi di luce e di riflessi tracciano un caleidoscopio di colori che si staglia dietro le guglie, le cupole e i campanili della città.

Gli spazi acquei con le aree di sosta ed ormeggio

In occasione degli eventi più salienti della Festa del Redentore 2019 è stato predisposto uno specifico Piano di Sicurezza che declina le misure di sicurezza nonché le norme comportamentali e le procedure di evacuazione alle quali attenersi.

  • Ricordati che l’evento a cui stai partecipando è un evento pubblico con libero accesso alle aree del centro storico della città di Venezia, che presenta la particolarità di connotarsi per sue calli, di dimensioni variabili, e per le fondamenta, che presentano un bordo libero prospiciente i canali.
  • Alcune aree, in particolare quelle del centro storico prossime all’evento, risulteranno soggette a limitazioni di accesso per ragioni legate al non congestionamento dei campi e/o della viabilità.

Inoltre, negli spazi acquei:

  • È severamente vietato ormeggiare e sostare all’interno dei canali d’esodo di emergenza e di sicurezza.
  • All’interno dei canali d’esodo di emergenza e di sicurezza è vietata altresì la navigazione dopo le 22.45, fino al termine dello spettacolo.
  • Dopo le ore 21.00 è vietato l’attraversamento dell’Area di Rispetto dei Fuochi. I natanti in arrivo dal ponte votivo potranno posizionarsi solo nelle aree di competenza a questo limitrofe, così come quelli in arrivo dal Canal Grande e dal canale di San Marco.
  • Si raccomandano a tutti i natanti il posizionamento in adeguato anticipo, le opportune attrezzature per l’ormeggio e le dotazioni di sicurezza, nonché un deflusso prudente al termine della manifestazione.
  • Si ricorda che il Codice della Navigazione punisce il conducente in eccesso di consumo di bevande alcoliche.
close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti