A Grafite la prima parte della Transadritica

È Grafite di Stefano Ferro la prima imbarcazione ad aver tagliato alle 7:57:12 la linea d’arrivo a Novigrad – Cittanova della 36° Transadriatica.

Ha preso il via in serata la 36. edizione della Transadriatica, la veleggiata in notturna in due tappe tra Venezia e Cittanova d’Istria organizzata dal Diporto velico veneziano.

La partena era avvenuta ieri sera alle ore 20.30 a Venezia, a sud della diga foranea di San Nicoletto (al Lido di Venezia), ed il percorso prevedeva un passaggio della boa Mambo 2 di Punta Tagliamento e arrivo a Cittanova tra la mattina e il primo pomeriggio di oggi, venerdì 7 giugno. Ad attendere i regatanti diverse iniziative: una mostra di pittura, una festa gastronomica, una gara d’auto d’epoca.

La sera, le premiazioni con riconoscimenti in vetro di Murano per i primi tre classificati di ogni classe. Sabato 8 giugno, sempre alle 20.30, si ripartirà alla volta di Venezia, con il medesimo percorso, per un totale di 114 miglia.

Al termine del percorso verrà fatta una classifica con il miglior tempo complessivo, tra quello di andata e quello di ritorno. La premiazione avverrà in occasione del Trofeo dei Miti il 14 settembre 2019.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti