Vela Veneta

52 Super Series: No Wind no Race, Mahòn si prende un giorno di pausa

Nulla di fatto nella seconda giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week 2019, primo appuntamento della stagione 2019 della 52 SUPER SERIES, non c’erano le condizioni per regatare e il Comitato di Regata ha deciso di annullare questa giornata, Essendo propio all’inizio nessuno può far strategia e un giorno in meno di regate non fa bene a nessuno. Azzurra leader, ma con solo due prove non c’è gusto.

La seconda giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week 2019 inizia con una lunga attesa per la mancanza di vento, gli 11 equipaggi giunti ad Menorca per l’inizio 52 SUPER SERIES devono attendere, prima a terra e poi in mare, max wind speed di giornata 5 nodi, insomma, ci si aspettava di più. Alle 16,35 il Comitato di Regata manda tutti a terra, per oggi non si regata, il più classico dei “no wind no race”.

Mentre Quantum in classifica generale sembra non avere più rivali, Azzurra può ancora sperare nella vittoria finale, con 4 punti di ritardo su Quantum.

Michela Ivaldi (ITA) stratega di Phoenix 11 (RSA):“La previsione parlava di poco vento, nessun modello dava molte possibilità per poter regatare ed il comitato di regata ha fatto un buon lavoro, cercando nelle diverse aeree un posto per trovare una condizione minima per poter partire. Alla fine il vento si è un pò sviluppato nella parte nord dell’isola, però non c’è stata la giusta intensità necessaria per partire, tutto un pò al limite, ottima la decisione del comitato di regata. Per domani non ci sono grandi possibilità, forse aspettando il tardo pomeriggio, staremo a vedere. Phoenix è un progetto molto valido, abbiamo tutti gli strumenti per fare bene. abbiamo il lusso di avere due barche per due eventi e abbiamo potuto regatare insieme a Valencia e Palmavela, è andato tutto molto bene, ci sono molte potenzialità per noi e anche per tutti. La flotta è al top, devi lavorare ogni giorno per fare bene e noi ci stiamo provando ogni giorno.”

Articoli relativi

Commenti