Vela Veneta

Stars & Stripes è il quinto sfidante della 36ª America’s Cup

Il Royal New Zealand Yacht Squadron è lieto di confermare che il quinto sfidante accettato per la 36a America’s Cup è il Long Beach Yacht Club, un altro yacht club storico e rispettato club a livello internazionale.

Sarà rappresentato da “Stars & Stripes Team USA” che porterà il numero di Challenger che correrà ad Auckland nel 2021 a cinque, con Defender Emirates Team New Zealand, la sesta squadra. Stars & Stripes Team USA è la seconda sfida americana dopo American Magic in aggiunta al Challenger of Record di Luna Rossa (ITA), INEOS Team UK (GBR) e Malta Altus Challenge (MLT).

Fondato nel 1929, il Long Beach Yacht Club è rinomato per la Coppa del Congresso, il principale evento di gare di match al mondo al di fuori dell’America’s Cup, che dal 1965 ha attratto i migliori skipper al mondo con l’ambita Crimson Blazer.

Il nome Stars & Stripes Team USA è stato benedetto da “Mr America’s Cup” Dennis Conner stesso.

“Il nostro nome è un cenno alle campagne di Dennis Connor” Stars & Stripes “che hanno definito le corse americane e dell’America’s Cup per decenni. Siamo la prossima generazione “, ha dichiarato il cofondatore Mike Buckley.

Lavorando al fianco di Buckley c’è l’ex campione del mondo di Match Racing Taylor Canfield, che è stato classificato come miglior pilota di vela al mondo per tre degli ultimi cinque anni ed è quattro volte vincitore della Coppa del Congresso.

“Abbiamo iniziato ad assemblare il nostro elenco di vela e annunceremo presto ulteriori dettagli. È stato il mio obiettivo professionale competere in America’s Cup per tutta la vita e sono fiducioso che saremo molto competitivi a partire dal 2021 ad Auckland. “Ha detto Canfield.

Mentre ulteriori dettagli verranno pubblicati all’inizio del gennaio 2019 durante un lancio pubblico, il team ha già annunciato diverse persone chiave.

Justin Shaffer, con una carriera nella Major League Baseball e Facebook e uno sfondo TP52, è il CEO del team e sarà affiancato da Tod Reynolds, che ha diretto l’America’s Cup 2016 World Series Chicago, nel ruolo di COO. General Counsel, Melinda Erkelens è una veterana del settore che ha partecipato a cinque campagne in America’s Cup.

A capo del team di progettazione è JB Braun che faceva parte di Oracle Team USA nel 2013 e nel 2017.

Stars & Stripes Team USA ha già iniziato a costruire il suo yacht da regata AC75 nel Michigan, un processo di costruzione che è stato accelerato da un pacchetto di design e tecnologia acquistato da Emirates Team New Zealand.

“Stars & Stripes e il loro Yacht Club sono il riflesso della nuova America’s Cup; apprezzano la storia del trofeo e l’evento, accettando con tutto il cuore la sfida tecnologica che la nuova classe AC75 rappresenta. “Ha detto Grant Dalton, CEO di Emirates Team New Zealand” Siamo davvero orgogliosi di avere due squadre americane in questa Coppa America. Gli Stati Uniti sono un paese con un’eccezionale tradizione e competenza nel campo della vela d’America. ”

L’approvazione del Long Beach Yacht Club (Stars & Stripes) arriva una settimana dopo l’ingresso al Royal Malta Yacht Club (Malta Altus Challenge).

Articoli relativi

Commenti