Campionato Italiano J/70: Le bizze del meteo lasciano la flotta a terra nella seconda giornata

 

Condizioni meteorologiche non propriamente estive, con pioggia scrosciante e venti inconsistenti, rallentano le operazioni a Malcesine, dove la flotta di settantaquattro J/70 si è riunita per disputare, da ieri e fino a domenica, la prima edizione del Campionato Italiano J/70 organizzato da J/70 Italian Class.

Nonostante un primo tentativo di partenza alle 13.00, il Comitato di Regata presieduto da Ettore Oradini ha dovuto attendere oltre un’ora lo stabilizzarsi del vento per dare il via alla prima regata, che ha visto Enfant Terrible-Adria Ferries di Alberto Rossi guidare la flotta fino alla boa di bolina, salvo poi dover annullare la prova a causa di un massiccio calo dell’Ora.

Il tardo pomeriggio non ha riservato condizioni migliori per i partecipanti, tanto che, pochi minuti prima delle 17, il Comitato si è visto costretto a far rientrare gli equipaggi negli ormeggi della Fraglia Vela Malcesine, mettendo in archivio con un nulla di fatto la seconda giornata del Campionato Italiano J/70.

Resta quindi invariata la situazione nella classifica generale, con Calvi Network che conduce la flotta con 9 punti, seguito da Petite Terrible-Adria Ferries con 17 e da Viva con 20. Le regate riprenderanno domani e, al completamento della quinta prova, subentrerà lo scarto del peggior risultato della serie.

 

Lascia un commento