Sospese le ricerche della marittima brasiliana dispersa in Adriatico

Su disposizione del comando generale della capitaneria di porto sono state sospese nella giornata odierna le ricerche della marittima brasiliana dispersa domenica notte a bordo della MSC Musica.

Una donna di nazionalità brasiliana facente parte dell’equipaggio della MSC Musica sarebbe dispersa in Adriatico dalle tre di lunedì notte. La nave da crociera, una lunghezza di 293 metri ed una stazza lorda di 92.409 tonnellate con 1014 persone di equipaggio e 2550 ospiti, è partita da Venezia alle 17 di domenica pomeriggio ed era diretta al porto di Brindisi.

Della donna si sarebbero perse le tracce già al momento della partenza, così come riporta Venezia Today, ma l’allarme è stato lanciato solo nella nottata di domenica quando la stessa avrebbe dovuto prendere servizio.

Al vaglio delle Capitanerie di Porto di tutto l’Adriatico è ora la rotta mantenuta dalla nave da crociera, da Venezia fino a Brindisi. Stando ai rigidi controlli di sicurezza vigenti in Marittima, anche in chiave antiterrorismo, la donna non risulterebbe essere scesa dalla nave durante le 10 ore di permanenza a Venezia.

Lascia un commento