Sailing Series Melges 32: A Riva del Garda si assegna l’Europeo Melges 32

Scorrono minuti europei a Riva del Garda, dove la flotta Melges 32 si è radunata in vista del campionato continentale, evento valido come atto conclusivo delle Sailing Series® riservate al già grande dei monotipo attualmente prodotti dalla Melges e organizzate da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe e la Fraglia Vela Riva.

Quattordici gli equipaggi al via, numero record per una classe che avrà il suo main event – il Campionato del Mondo – a Newport, in Rhode Island, subito dopo la fine dell’estate. Scontata la presenza di tutti i team che hanno fatto la storia di questa stagione – Giogi (Balestrero-Cassinari), Inga From Sweden (Goransson-Vascotto), Mascalzone Latino (Onorato-Appleton), Pippa (Petterson-Ivaldi) e G-Spot (Serena di Lapigio-Brcin) – raggiunti da alcune new entry – Caipirinha di Martin Reintjes – e vecchie conoscenze, come Fra Martina (Pavesio-Bressani).

Tanti i grandi nomi della vela internazionale presenti, su tutti il vincitore dell’America’s Cup Ed Baird, tattico di Synergy GT; il serial winner iridato Vasco Vascotto, cui saranno affidati i ragionamenti tattici a bordo di Inga From Sweden, e Cameron Appleton, già in America’s Cup con Team New Zealand, che nelle acque di Riva del Garda assisterà Vincenzo Onorato a bordo del suo Mascalzone Latino.

Le regate si svolgeranno tra giovedì, con segnale di partenza fissato per le 13, e domenica. Sono previste un massimo di dieci prove, con uno scarto da conteggiare dopo il completamento della sesta regata.

Concluso il circuito riservato ai Melges 32, l’attenzione di appassionati e protagonisti si sposterà verso le Sailing Series® M32, catamarano dinamico e reattivo che a Porto Venere ha da poco mandato in archivio la prima di cinque frazioni adrenaliniche.

Lascia un commento