Inquinamento da incidenti navali, ora una task force con Italia, Francia e Monaco

Un incidente navale, tra una petroliera ed una portacontainer, con sversamenti a mare di circa 80mila metri cubi di olio combustibile, e l’immediato intervento di una task force internazionale antinquinamento. Sarà una simulazione in cui si eserciterà la task force condotta da Italia, Francia e Monaco per la sicurezza ambientale marina.

E’ prevista per domani e per mercoledì 17 settembre nel Tirreno. Presenzierà il sottosegretario all’Ambiente, Silvia Velo.

L’esercitazione si svolgerà a circa 6 miglia a nord dell’Isola d’Elba, zona ecologicamente sensibile (Santuario Pelagos/ Arcipelago toscano), a forte traffico marittimo, – spiega il ministero dell’Ambiente – e si svilupperà in un contesto realistico per cui i mezzi aeronavali coinvolti saranno chiamati ad operare, senza preavviso, direttamente dai rispettivi porti di assegnazione.

Fonte: Ansa.it

Lascia un commento