Arsenale: Il Comune di Venezia si riprende l’area del bacino medio

Il bacino medio dell’Arsenale tornerà nella disponibilità del Comune.  A renderlo noto stamani, nel corso di un incontro nella sede comunale di Ca’ Collalto a Mestre, Luigi Brugnaro. 

“E’ stato firmato nei giorni scorsi un accordo con il Provveditorato Interregionale OO.PP. e il Consorzio Venezia Nuova per la restituzione di parte dell’area del bacino medio” ha spiegato il sindaco, mostrando le immagini della zona interessata dalla riacquisizione, segnata in rosso. “Quest’anno il Salone Nautico si svolgerà anche nel bacino medio, ampliando i propri confini attuali. L’area era già del Comune, era stata assegnata al Provveditorato che a sua volta ne aveva affidato la manutenzione al Consorzio Venezia Nuova” ha proseguito Brugnaro, sempre commentando alcune foto dell’Arsenale.

“L’area tratteggiata rappresentata nelle immagini è del Comune, ma non è necessaria per le manutenzioni del Mose, perciò presto apriremo un tavolo con il Provveditorato e il Consorzio, affinché venga anch’essa restituita”. Il sindaco ha preannunciato che la zona potrebbe essere adibita, ad esempio, al refitting delle imbarcazioni e dunque ampliare le possibilità offerte dal Salone nautico.  

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti