Meeting del Garda Optimist: Gradoni e Scheidt entrano in gold fleet da leader

 

Si scende in acqua alle 12.00 di questa domenica di Pasqua per il gran finale della 37° edizione del Meeting del Garda Optimist, evento organizzato dalla Fraglia Vela Riva e che quest’anno ha saputo richiamare nelle acque dell’alto Benaco ben 1164 atleti da 40 paesi del mondo.

Le sei prove disputate finora, sia per la categoria Juniores che per i Cadetti, hanno permesso di dividere le flotte in due raggruppamenti, Gold e Silver. Saranno proprio i piccoli velisti della flotta Gold a sfidarsi per provare a mettere il sigillo su una delle manifestazioni  internazionali più importanti della Classe Optimist.

Il pluricampione iridato Optimist Marco Gradoni guida la classifica Juniores a pari punti con il Maltese Richard Schultheis, mentre l’atleta della Fraglia Vela Riva Alex Demurtas è terzo con 10 punti e un’ottima scoreline (scarta un quarto come peggior risultato).

Nella flotta dei giovanissimi Cadetti, il ritmo è dettato dal Brasiliano Erik Scheidt (4-1-1-1-7-1), seguito da Amelie Ropke, prima atleta femminile, e dall’Italiana Sofia Bommartini.

 

Lascia un commento