Il Campionato del Mondo Offshore a bordo degli L30

 

World Sailing è lieta di annunciare che la L30, una barca a chiglia di 30 piedi, è stata selezionata come equipaggiamento in dotazione per il World Sailing’s Offshore World Championship dal 2020.

La L30 è una barca dal design moderno e leggero, con un motore centrale che la rende perfetta per il campionato. Come una barca di design unico, ogni barca ha la stessa lunghezza, peso e le stesse attrezzature e le stesse manovre per garantire che i velisti stiano gareggiando su un campo di gioco uniforme.

La Valletta, Malta ospiterà l’edizione inaugurale dell’Offshore World Championship nell’ottobre del 2020 e sarà la prima volta che la L30 sarà in mostra sul palcoscenico mondiale.

Testato per la prima volta a novembre 2015, il concetto di barca L30 è stato elaborato da Rodion Luka, concorrente olimpico e concorrente della Volvo Ocean Race. Andrej Justin, progettista di RC44, ha dato vita alla L30, combinando prestazioni offshore complete, facilità di logistica, un rigoroso modello one-design e globale, pronto alla gara, convenienza.

Il campionato sarà una competizione mista di due persone (un uomo, una donna) tra nazioni, con 20 barche. Le barche saranno noleggiate dalle squadre nazionali e assegnate ai marinai una settimana prima del campionato tramite un sorteggio prima che i marinai abbiano il tempo di testare e prepararsi per la sfida che li attende. Tenuto insieme alla Rolex Middle Sea Race, ai concorrenti potrebbe essere richiesto di navigare per l’intero corso o una rotta ridotta a seconda delle condizioni meteorologiche.

Il campionato mondiale offshore coinvolgerà i nuovi paesi verso la navigazione offshore a due mani fornendo una flotta piena di L30 pronti per l’uso nella sede dell’evento. Le L30 saranno anche disponibili per la charter in Europa per la formazione dall’estate 2019.

Kim Andersen, Presidente di World Sailing, ha commentato: “La Classe L30 condivide la nostra ambizione di crescere a livello globale la vela offshore a due mani: la barca è progettata per soddisfare le esigenze della navigazione in mare aperto e offrirà ai velisti che gareggeranno a Malta l’anno prossimo sfida severa.

“La barca è stata sperimentata da alcuni dei principali velisti del mondo tra cui Charles Caudrelier (FRA), Ian Walker (GBR), Abby Ehler (GBR) e Torben Grael (BRA). Il loro feedback è stato fondamentale per lo sviluppo e la progressione del barca seguendo il primo concetto.

“Quando la barca sarà disponibile per il charter questa estate, sono certo che i velisti si divertiranno a provare la sfida e il brivido di velarla mentre inizia la preparazione per il Campionato del Mondo Offshore.”

Rodion Luka, CEO di L30 One Design, ha dichiarato: “Il nostro team è orgoglioso di essere un partner tecnico di World Sailing e di sostenere il campionato mondiale Offshore. Non ho dubbi che questo evento porterà il nostro sport ad un nuovo livello, coinvolgendo un pubblico più vasto e aprendo nuovi orizzonti per i marinai d’alto mare in tutto il mondo.

“Sono contento che i velisti avranno buone possibilità di navigare sulla L30 e sentire le sue eccezionali prestazioni tecniche, nonché versatilità e convenienza.”

Ulteriori informazioni sul sistema di qualificazione e sul formato di gara saranno annunciate a tempo debito.

 

Lascia un commento