Buon successo per la prima della Perognola NoStop

 

Si è svolta domenica 17 marzo a Chioggia la prima edizione della Perognola NoStop, l’evento con il nuovo format ideato da Il Portodimare che prevede non più un percorso “a giri”, ma a tempo all’interno di un circuito prestabilito.

A provare a rovinare la festa agli organizzatori e alle ventitré imbarcazioni iscritte ci ha provato però Eolo, che ha iniziato a soffiare solo dopo una lunga attesa che ha costretto il comitato di regata agli straordinari.

Ad aggiudicarsi la vittoria nella categoria vele bianche sono stati Capo Horn, Obi Wan e Grey, mentre Yak 2, Why not hanno raggiunto il successo in quella con lo spy.

“Era una scommessa ma alla prova il rating FIV per le veleggiate della base funziona. Il Portodimare vanta da sempre una tradizione innovativa, pensiamo a regate come la 5 boe e quella ad handicap degli anni 80 e a tutte le nostre regate da sempre corse con i tempi compensati con i vari sistemi, da quelli per la base fino a quelli usati per i campionati nazionali e del mondo” commentano dal circolo Padovano.

Le premiazioni questo giovedì presso la sede de Il Portodimare a Padova, mentre il prossimo appuntamento è in programma per il 6 e 7 aprile con il Campionato Nazionale dell’Adriatico ORC e con la prima giornata della Coppa Primavera.

 

Lascia un commento