La Centomiglia del Garda diventa anche una sfida natatoria

 

Nasce la Centomiglia di nuoto. Non sarà una gara a tutto lago, ma si consumerà lungo le rive tra i porticcioli di Bogliaco, Villa e Gargnano, durante la settimana velica internazionale dei primi di settembre.  Sarà  inserita tra i “100 Eventi Velici” che si apriranno con il Campionato Italiano Open dell’Asso 99, per proseguire con il 53° Trofeo Riccardo Gorla, il prologo del Giro d’Italia a vela, la regata inchino a Gargnano, la 69° Centomiglia del 7-8 settembre, che a sua volta diventa la “prima” dei Campionati Italiani delle classi Olimpiche, che si correranno sempre lungo la riva lombarda del lago di Garda dall’11 al 14 settebre.

La “Swim Cento Cup” nasce da un’idea della Leaena Ssd, il gruppo che gestisce la piscina Comunale di Gargnano e che promuove anche grandi manifestazioni nell’ambito dello sport natatorio. Circolo vela e Leaena Ssd collaboreranno per altre interessanti iniziative legate alle rispettive discipline agonistiche.

Un mix che sarà riservato ai giovani delle scuole veliche, delle squadre agonistiche, a tutti i soci dei due Club, ai turisti. Il molo “Diamante” di Bogliaco sarà poi nuovamente la base logistica per l’altra gara che Leana promuove da anni.

Si tratta della “Swim Lake Gargnano” che si terrà il 3 agosto, gara in acque libere divisa in tre percorsi, che taglierà il traguardo della IV° edizione. Dallo scorso anni è stata aperta anche ai bambini (esordienti B e A) e ai disabili nell’ottica di una significativa promozione sociale dell’evento.

 

Lascia un commento