Nulla di fatto nella prima giornata del Campionato Invernale a Chioggia

 

I presupposti per una grande giornata di vela c’erano tutti: una giornata soleggiata, vento da NE sui 10-15 nodi di intensità ed un clima più primaverile che novembrino.

Sarebbero dovuti essere questi gli elementi che avrebbero dovuto fare da cornice alla prima giornata della 42ª edizione del Campionato Invernale di vela d’altura organizzato a Chioggia da Il Portodimare.

A meno di dieci minuti dallo start della prima prova, prevista alle 11 sul campo di regata allestito dinnanzi la spiaggia di Sottomarina, il comitato di regata presieduto da Gianfranco Frizzarin si è però visto costretto a differire le procedure di partenza. Improvvisamente infatti l’aria che inizialmente arrivava da Nord Est ha compiuto una rotazione di 40 gradi prima e un netto calo di intensità subito dopo, non consentendo così al CdR di poter effettuare una partenza regolare.

L’arrivo inoltre di una perturbazione da Sud, con il progressivo annuvolamento, unito all’influenza della bassa pressione ancora presente nella zona, non ha quindi permesso l’ingresso di una brezza con una intensità e una direzione predefinita, spingendo il comitato di regata ad annullare tutte le prove in programma nella giornata odierna e rispedendo gli equipaggi nelle banchine d Darsena Le Saline, sede logistica della manifestazione.

Appuntamento quindi per sabato 10 novembre, con il segnale di avviso della prima prova previsto alle 10:55.

 

Lascia un commento