Anche un italiano alla finale dell’eSailing World Championship

 

Dopo un intenso periodo di sei mesi, la stagione inaugurale del Campionato del Mondo di eSailing si concluderà martedì 30 ottobre con la finale di arena live a Sarasota, in Florida, negli Stati Uniti.

Gli otto migliori eSailer del mondo si sfideranno per essere incoronati 2018 eSailing World Champion alla Van Wezel Performing Arts Hall dalle 13:00 alle 14:00 ora locale (GMT-4) di fronte a una folla in diretta e spettatori che guardano attraverso World Sailing’s YouTube e Facebook.

Dopo il lancio del Campionato mondiale eSailing il 10 maggio 2018, più di 16.200 iscritti eSailor di 74 paesi hanno gareggiato, navigando oltre 80.000 gare in 60 sfide da uno a tre giorni, tutte con l’obiettivo di raggiungere il Playoff Round di due settimane.

Solo 1.000 eSailor sono passati ai Playoff e in un periodo di due settimane hanno combattuto per raggiungere la vetta della classifica dove solo i migliori concorrenti sarebbero stati invitati a Sarasota.

Dopo due intense settimane che hanno portato a termine 6.000 gare, la francese LaMerNoire ha ottenuto il primo posto a Sarasota.

Partecipare a LaMerNoire sulla linea di partenza per la prima finale del Campionato del Mondo di eSailing sarà:
AlessandroMerlino (ITA)
Cruzolator (ESP)
L1 (FRA)
epicureo (FRA)
HAVUC (TUR)
Velista71 (ITA)
KZ-7 (NZL)

I primi otto salperanno tre gare in diversi luoghi virtuali su tre barche e utilizzeranno un sistema di punteggio basso, scartando la loro peggior gara.

La prima gara sarà disputata nel J / 70, una barca a chiglia famosa in tutto il mondo, a Newport, Rhode Island, negli Stati Uniti. La flotta salperà due giri di un corso di bolina sottovento.

Il ritmo aumenterà per la seconda gara della serie mentre la competizione si dirige a San Francisco, negli Stati Uniti, per navigare nel Nacra 17, il Multihull misto Olympic. Una partenza che raggiunge porterà a due giri prima di concludere con un traguardo raggiunto.

Per concludere la serie di gare, gli eSailors correranno sul 49er, lo skiff olimpionico ad alte prestazioni su un percorso sottovento a due giri.

I primi sei eSailor avanzeranno verso una finale vincente del take-all. Sydney, l’Australia sarà l’host virtuale con i concorrenti che si cimenteranno in un percorso di bolina al vento a due giri sulla J / 70. Tutto si ridurrà fino alla gara finale e chi attraverserà il traguardo per primo sarà incoronato Campione del mondo eSailing.

 

Lascia un commento