Chioggia, maxi trasporto. Interdetta la navigazione sabato 20 ottobre

 

Sabato 20 ottobre a Chioggia, a partire dalle ore 11.30, è prevista la partenza delle due mega gru Bedeschi realizzate per il carico e lo scarico delle navi porta container, provenienti dal porto di Val da Rio e in avvicinamento alle banchine dell’Isola dei Saloni, che poi prenderanno il largo verso Cipro.

Al fine di garantire la sicurezza della navigazione ed il buon esito delle operazioni portuali in tutti i canali lagunari ricompresi nell’ambito portuale, la Capitaneria di Porto ha emesso l’ord. 56/2018 che vieta:

– l’ingresso, l’uscita ed il movimento in genere di tutto il naviglio mercantile di stazza pari o superiore a 500 GT;
– l’ingresso, l’uscita ed il movimento in genere di tutte le unità non ricomprese nel precedente punto ad una distanza inferiore a 1000 m dal convoglio in movimento;
– l’ormeggio di qualunque unità lungo tutte le banchine del Canal Lombardo Esterno, ivi comprese quelle prospicienti gli stabilimenti di lavorazione molluschi;
– effettuare attività di immersione con qualunque tecnica;
– svolgere attività di pesca di qualunque natura;
– esercitare qualsiasi mestiere marittimo di superficie e subacqueo;
– creare ogni forma di intralcio alla manovra da cui possano derivare danni a cose e persone coinvolte.

E’ altresì obbligatorio prestare continuo ascolto sul canale 16 VHF, facendo attenzione ad eventuali diverse prescrizioni eventualmente impartite dalla sala operativa della Capitaneria di Porto di Chioggia o dai mezzi di polizia/assistenza presenti in loco in funzione di scorta al convoglio. È altresì vietato la temporanea sosta sulle predette opere portuali di uomini e mezzi entro il limite di 30 m dal ciglio banchina.

 

Lascia un commento