Liv, il Circolo della Vela Bari guida la classifica ad una giornata dal termine

 

Vento leggero per la seconda giornata dell’Audi Italian Sailing League, la finale del Campionato Italiano per Club della Lega Italiana Vela in corso a Porto Cervo organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Audi.

Giornata con condizioni di vento leggero, mai superiore ai 7 nodi, che ha soffiato da nordest in mattinata per ruotare verso est nel corso della giornata, obbligando il Comitato di regata a riposizionare il campo.

In totale si sono disputate altre 18 regate, chiudendo la giornata al dodicesimo volo e portando a casa 36 delle competizioni totali e riuscendo dunque a mantenere un buon ritmo di gara.

Le prove di oggi hanno evidenziato il livello elevato degli equipaggi che si sono qualificati per la finale 2018. Sale in classifica il Circolo della Vela Bari che, grazie a quattro vittorie su sei nella giornata odierna, conquista il vertice della classifica provvisoria. Dietro, in seconda posizione, il team dell’Aeronautica Militare con i seguenti parziali 1-1-3-1-2-5 davanti all’equipaggio della Società Canottieri Garda Salò.

Simone Ferrarese, timoniere del Circolo della Vela Bari, commenta la giornata così: “Seconda giornata di regate qui a Porto Cervo con poco vento ma comunque una bella giornata. Domani scendiamo in acqua da primi cercando di fare del nostro meglio. Vedremo come andrà a finire.”

Giancarlo Simeoli, capitano della squadra dell’Aeronautica Militare ha dichiarato: “La giornata è andata bene. Abbiamo regatato con poco vento e su un campo difficile, con continui salti. Le regate sono state sempre molto compresse con molti incroci. Noi siamo andati un po’ meglio rispetto a ieri, purtroppo nell’ultima prova di oggi non siamo riusciti a consolidare il risultato. Significa che dovremmo lavorare di più domani, ma è il bello di questo format che non prevede lo scarto e fino all’ultimo puoi giocartela.”

 

Lascia un commento