Intensa prima giornata a Porto Cervo per la prima giornata della finale LIV

 

Sole e vento da nordovest tipico della Sardegna hanno caratterizzato la prima giornata di battaglie a mare della Audi Italian Sailing League Final. La manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con la Lega Italiana Vela e il supporto del Title Sponsor Audi vede in testa lo Yacht Club Gaeta seguito dalla Società Canottieri Garda Salò e Aeronautica Militare.

La prima giornata si è conclusa con 6 voli completati per un totale di 18 regate accompagnate da un Maestrale, inizialmente di 8 nodi, andato a rafforzarsi nel corso del pomeriggio fino a 16. Una giornata intensa che ha visto competizioni serrate e una classifica in continua rivoluzione.

Lo Yacht Club Gaeta con a bordo il timoniere, Federico Colaninno – recentemente vincitore del titolo di campione mondiale under19 nella classe olimpica Finn – dopo un quarto posto iniziale registra 4 vittorie consecutive e chiudendo con un secondo posto nell’ultimo volo è al comando della classifica provvisoria.

Federico Colaninno dichiara: “Davvero un’ottima giornata con condizioni a mare fantastiche e un’organizzazione impeccabile con cambi barca velocissimi. È la prima volta che timono un J/70 durante una regata di questo circuito e devo dire che il format è sempre entusiasmante e la flotta davvero agguerrita. Ci sono degli avversari da tenere d’occhio, ovviamente il nostro obiettivo è portare a casa un bel risultato.”

Seconda posizione per la Società Canottieri Garda Salò (timoniere Carlo Fracassoli) con 3 vittorie e 3 terzi posti, stessi risultati del team dell’Aeronautica Militare che tuttavia concludendo terzo nell’ultima regata di giornata, si trova anche in terza posizione nella classifica provvisoria.

Niccolò Bertola, timoniere dell’Aeronautica Militare commenta: “Primo giorno della finale italiana perfetto per regatare, abbiamo completato 18 regate e per noi è stata una giornata positiva. Nei prossimi giorni il meteo dovrebbe essere simile a oggi e noi punteremo a mantenere la stessa costanza”.

L’appuntamento è per domattina 29 settembre con segnale di partenza alle ore 11.00 e previsioni di vento variabile tra i 10-12 nodi.

 

Lascia un commento