J/70 Cup Finals, a Portopiccolo completate le prime tre regate

 

Il vento si fa attendere in quel di Portopiccolo, ma l’attesa eventualmente ripaga la flotta di J/70 che, dopo il no race di ieri, nel tardo pomeriggio di oggi ha completato le prime tre regate della serie friulana, atto conclusivo della J/70 Cup che determinerà il vincitore del circuito 2018.

Miglior barca di giornata è stata Notaro Team (4-4-2 i parziali odierni) di Luca Domenici, con Enrico Fonda a chiamare le scelte tattiche, ma tra i protagonisti hanno spiccato anche gli equipaggi Russi di ArtTube (1-5-5), Golden Wing (2-1-14) e Joyfull (3-8-9): dopo aver messo a segno un podio completamente russo nella prima regata della serie, a fine giornata gli equipaggi occupano rispettivamente la seconda, terza e quinta posizione della classifica generale.

Quarto posto in classifica, e primo nella divisione Corinthian, per La Femme Terrible di Mauro Brescacin che, forte dell’esperienza nelle acque del Golfo di Trieste (la barca porta i colori della Società Nautica Grignano) sfrutta al meglio la brezza termica leggera e guadagna la testa della classifica riservata ai non professionisti.

Nella classifica di circuito, stando ai primi conteggi del post-regata, da confermare a seguito della discussione delle proteste, rimane pressoché invariato il distacco di Calvi Network (12-10-4) su Petite Terrible-Adria Ferries (7-7-12), mentre guadagna qualche punto Notaro Team di Luca Domenici.

Domani si disputeranno le ultime tre regate della stagione J/70 2018 e al termine della serie sarà possibile determinare chi succederà a Calvi Network di Carlo Alberini nell’albo d’oro del circuito promosso da J/70 Italian Class.

 

Lascia un commento