J/70, a Portopiccolo la brezza tarda ad entrare e la flotta resta a terra

 

A Portopiccolo è tutto pronto per la quarta ed ultima frazione del circuito italiano J/70 Cup, ma la brezza tarda ad entrare e la flotta di 22 J/70 resta a terra in una vana attesa.

L’appuntamento è quindi rimandato a domani, quando il Comitato di Regata chiamerà gli equipaggi in acqua di buon’ora: è infatti fissato per le 8.30 il primo segnale preparatorio della giornata e della serie.

Tra i favoriti a contendersi il titolo di vincitore del circuito J/70 Cup, organizzato da J/70 Italian Class, scenderanno in acqua Calvi Network di Gianfranco Noè, attualmente leader del ranking di circuito con 71 punti, Petite Terrible-Adria Ferries di Claudia Rossi, terza con 93, e Notaro Team di Luca Domenici in quinta posizione.

Tra gli assenti, si sente la mancanza di Enfant Terrible-Adria Ferries di Alberto Rossi che, vincitore del Campionato Europeo J/70 2018 di Vigo e secondo nella ranking list di stagione a soli 5 punti da Calvi Network, non parteciperà alla frazione conclusiva della J/70 Cup.

Con un massimo di sei regate da poter disputare nelle due giornate rimanenti, si aspetta l’ingresso di una Bora leggera per determinare chi sarà il successore di Calvi Network nell’albo d’oro della J/70 Cup.

 

Lascia un commento