Campionato Europeo Melges 24, Arkanoè by Montura scivola in settima posizione

 

Bella giornata di vela oggi per i settantadue equipaggi impegnati a Riva del Garda nel Campionato Europeo Melges 24. Dopo le quattro prove disputate nelle prime due giornate, i partecipanti hanno finalmente potuto beneficiare di un’Ora ben stesa e consistente, che ha permesso al Comitato di Regata, presieduto dall’Americano Hank Stuart, di portare a termine tre prove, il massimo consentito dal regolamento per ogni giornata di regate.

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l’ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria, che governano con 15 punti netti e con un vantaggio di 17 punti su Caipirinha Junior (1-3-14) del binomio Ivaldi-Benussi, vincitori della prima prova odierna.

Fa della costanza il suo punto di forza e risale di una posizione in classifica generale l’entry americana Lucky Dog / Gill Race Team (5-4-8) di Travis Weisleder, terza a pari punti con la già citata Caipirinha Jr.

La giornata non è stata invece altrettanto positiva per Arkanoè by Montura che, dopo essersi affermata come barca del giorno ieri, oggi mette a segno due piazzamenti oltre la ventesima posizione, scivolando dal secondo al settimo posto della classifica generale, a 23 punti dalla zona podio.

Con due giornate di regate e sei prove da poter ancora disputare, la partita per determinare chi succederà a EFG di Chris Rast nell’albo d’oro dei Campioni Europei è più aperta che mai.

 

Lascia un commento